Polpette di asparagi: la ricetta semplicissima vegetariana e vegana

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Siamo nel pieno della stagione degli asparagi, perché non preparare delle deliziose e facilissime polpette con questa primizia? Ecco la ricetta vegetariana e vegana semplicissima. Bastano pochissimi ingredienti per realizzare un contorno - secondo molto saporito

Le polpette di verdura sono una delizia per tutti i palati. Si possono preparare in ogni modo, in ogni stagione a seconda degli ingredienti che scegliamo, rendendole sempre gustose, diverse e mai noiose.

Che accompagnino un aperitivo, un brunch o un secondo, le polpette a base di verdura sono un successo e queste di asparagi non sono affatto da meno. Siamo ormai agli sgoccioli della loro disponibilità, quindi questi sono gli ultimi giorni per assaporare gli ultimi asparagiche ancora si trovano sui banchi dell’ortofrutta anche in questa versione senza carne.

Prepararle è davvero un gioco da ragazzi, scommettiamo? La ricetta che vi proponiamo può essere sia vegetariana che vegana anche perché l’unico elemento che le distingue è una grattata di formaggio. Non andremo infatti ad utilizzare le uova come legante per renderle ancora più leggere.

Vediamo subito come farle.

Ingredienti

  • 250 g di asparagi
  • 70 g di pangrattato
  • 10 g di pecorino romano grattugiato
  • un cucchiaio di olio
  • un goccio d’acqua
  • sale, pepe e spezie a piacere
  • Tempo Preparazione:
    20 minuti circa
  • Tempo Cottura:
    20 minuti circa
  • Tempo Riposo:
  • Dosi:
    per 4 persone
  • Difficoltà:
    bassa

Preparazione

Per prima cosa puliamo gli asparagi recidendo la base e spellando leggermente quelli più grossi. Laviamoli accuratamente e disponiamoli in una pentola alta con cestello per la cottura a vapore. Noi di greenMe abbiamo usato una asparagiera.

@greenMe

Aggiungiamo dell’acqua, copriamo e facciamoli cuocere per bene fin quando gli asparagi non diventano molto teneri. Possiamo fare la prova con una forchetta.

Facciamoli raffreddare e rendiamoli quasi una purea con i rebbi della forchetta che abbiamo appena usato. Aggiungiamo il pangrattato, i condimenti che desideriamo, il cucchiaio d’olio, il formaggio grattugiato e mescoliamo. A questo punto per legare il composto possiamo aggiungere un filo d’acqua o se preferite un uovo, aggiungendo poi eventualmente dell’altro pangrattato.

Una volta che il composto sarà lavorabile formiamo delle polpette e adagiamole su una placca ricoperta da carta forno se desideriamo cuocerle in forno o in una padella antiaderente.

Le polpette saranno pronte non appena diventeranno croccanti. Nel nostro caso le abbiamo cotte in forno a 200° per circa 20 minuti. Ed eccole qui!

@greenMe

Versione vegan

Se desiderate una versione totalmente vegetale allora omettete semplicemente il formaggio. Ci sono tanti condimenti o altri ingredienti che potete aggiungere per rendere le vostre polpette ancora più buone. Un esempio sono cipolle e cipollotti da saltare in precedenza in padella.

Seguici su Telegram Instagram | Facebook TikTok Youtube

Leggi anche:

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Laureata in Lingue, attivista e volontaria per i diritti degli animali. Amante della cucina vegetale, di vini rossi e di tutto ciò che profumi di cannella.

Iscriviti alla newsletter settimanale

Riceverai via mail le notizie su sostenibilità, alimentazione e benessere naturale, green living e turismo sostenibile dalla testata online più letta in Italia su questi temi.

Seguici su Instagram
Seguici su Facebook