Pasta avanzata, non riscadarla soltanto: 10 ricette geniali per riutilizzarla con gusto

Scopri 10 gustose ricette per utilizzare la pasta avanzata in modo creativo e delizioso. Dalla classica pasta saltata in padella a piatti più elaborati, trova ispirazione per rendere ancora più gustosi i tuoi pasti con gli avanzi di pasta.

RICETTE CON LA PASTA AVANZATA – Vi è avanzata della pasta dopo una cena o un pranzo con gli amici? La lotta agli sprechi alimentari inizia proprio in cucina, nella vostra cucina.

Cercate di non gettare mai via gli avanzi e di riutilizzarli in breve tempo e al meglio per creare piatti gustosi e saporiti che stupiranno tutta la famiglia. Potrete declinare la pasta avanzata in numerose varianti che non vi annoieranno mai.

Ecco per voi dieci ricette con la pasta avanzata da cui prendere spunto.

Pasta avanzata al forno

pasta al forno

Quando hai della pasta avanzata e cerchi un modo gustoso per utilizzarla, una ricetta al forno con mozzarella è sempre una scelta vincente. Inizia preriscaldando il forno a 180°C. Mentre il forno si riscalda prendi una pirofila leggermente oliata, disponi uno strato di pasta seguito da fette sottili di mozzarella a cubetti o a fette. Puoi aggiungere foglie di basilico fresco per un tocco di aroma.

Continua a stratificare gli ingredienti fino a esaurimento, assicurandoti di terminare con uno strato di mozzarella sulla parte superiore. Condisci leggermente con sale e pepe a piacere. Inforna il tutto per circa 20-25 minuti, o fino a quando il formaggio è fuso e dorato in superficie. Una volta cotto, lascia riposare per qualche minuto prima di servire.

Torta salata con gli avanzi di pasta

torta di pasta

Gli avanzi di pasta possono trasformarsi nel ripieno delle vostre torte salate. È sufficiente sminuzzarli, almeno nel caso degli spaghetti, e utilizzarli insieme ad altri ingredienti per preparare una ricca torta salata fatta in casa. Tra gli altri avanzi da riciclare troviamo verdure, cipolle, tofu e formaggi. Qui una ricetta da cui prendere spunto.

Frittata di pasta avanzata non condita

frittata di spaghetti

Ecco uno dei consigli più classici per riutilizzare la pasta avanzata non condita. Si tratta di preparare una frittata sbattendo due uova e aggiungendo sale e pepe, una manciata abbondante di parmigiano grattugiato, erbe fresche del giardino come l’erba cipollina, ma anche dragoncello o coriandolo, mettere tutto in padella, et voilà la frittata di pasta è servita.

Frittata di spaghetti

frittata di spaghetti

Spaghetti al pomodoro o in bianco avanzati? Nessun problema, aggiungete le uova e mettere in forno o in una padella antiaderente, 10 minuti e la vostra frittata di spaghetti è pronta.

Frittata di spaghetti senza uova

Potrete preparare una frittata di spaghetti (o farifrittata) anche senza uova, sostituendole con la farina di ceci. Oltre agli spaghetti già cotti che vi potrebbe capitare di avanzare, vi serviranno acqua, zucchine, sale e pepe e naturalmente della farina di ceci. Potrete cuocere la frittata di spaghetti senza uova in padella.

Mescolate 80 g di farina di ceci con l’acqua, aggiungendo un pizzico di sale e pepe per condire. Una volta ottenuto un composto omogeneo, mettetelo da parte per qualche istante.

Aggiungete alla farina di ceci preparata le zucchine tagliate a julienne, mescolando bene il tutto per distribuire uniformemente gli ingredienti.

In una padella, scaldate un filo d’olio e versate gli spaghetti cotti. Fate cuocere per circa cinque minuti, girando di tanto in tanto per garantire una cottura uniforme su entrambi i lati. Una volta che gli spaghetti sono ben dorati e croccanti, trasferiteli su un piatto da portata e serviteli caldi, pronti per essere gustati. Questa ricetta offre un modo delizioso e originale per preparare gli spaghetti, arricchendoli con il gusto unico della farina di ceci e delle zucchine.

Pasta verde pasticciata

pasta spinaci forno

Se siete alla ricerca di una ricetta vegan per la pasta pasticciata, ecco che potrete sperimentare questa invitante pasta pasticciata in verde. Potrete condire la pasta con del pesto genovese al basilico oppure con una salsa agli spinaci. Aggiungete besciamella vegetale, tofu, volendo anche fagiolini e pane grattugiato.

Timballo di pasta con melanzane

Per preparare le melanzane ripiene di pasta oltre alla pasta già cotta, vi serviranno delle melanzane, sugo di pomodoro, olio, mozzarella e formaggio filante. Potrete variare gli ingredienti a seconda di ciò che avete a disposizione. Qui una ricetta da cui potrete prendere spunto.

Crocchette di tagliolini

crocchette di pasta

Con i tagliolini, gli spaghetti o altri tipi di pasta lunga potrete preparare delle crocchette. Dovrete sminuzzare la pasta avanzata che unirete ad altri ingredienti per formare le crocchette, come uova, farina, pangrattato, mozzarella, piselli e verdure.

Supplì di spaghetti

Un’idea originale è quella di preparare spaghetti aglio olio e peperoncino con della besciamella, farli raffreddare e poi trasformarli in supplì. Commoventi per quanto buoni.

Supplì lasagna

Se vi è avanzata della lasagna e non vi va di riscaldarla e mangiarla così com’è, potete friggerla. Tagliatela in piccoli quadrati, passatela nell’uovo e nel pangrattato e se volete fare le cose come si deve, potete fare la doppia panatura, uova pangrattato uovo pangrattato. Friggete e servite!

Pasta saltata in padella

pasta saltata in padella

Ricordate che spesso le soluzioni più semplici sono anche le più gustose. Preparate una deliziosa pasta saltata in padella utilizzando la pasta avanzata, aggiungendo il suo condimento originale o personalizzandola con gli ingredienti che preferite. Questa è la classica ricetta per la pasta del giorno dopo, che diventa ancora più saporita e apprezzata rispetto a quella appena scolata.

 

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Iscriviti alla newsletter settimanale
Seguici su Facebook