Pesto vegan bio La Selva richiamato per rigonfiamento del tappo e alterazione del pH

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Richiamato un lotto di pesto vegan bio La Selva per rigonfiamento del tappo, fuoriuscita di olio e alterazione del pH

Il ministero della Salute ha reso noto il richiamo di un prodotto biologico e  vegan: il pesto La Selva.

Il motivo del richiamo è che alcuni barattoli, nello specifico quelli del lotto E181 con scadenza 29-06-2023, potrebbero presentare un rigonfiamento del tappo per alterazione del pH interno del prodotto.

Il pesto vegan La Selva, interessato dal richiamo, è prodotto da La Dispensa di Campagna Srlu (Albinia-Orbetello, Grosseto) e confezionato in vasetti da 180 g.

Come si legge nel documento di richiamo del ministero:

“I vasetti gonfi espellono l’olio a causa della pressione interna”.

richiamo pesto la selva

Nel caso abbiate acquistato questo prodotto, evitate quindi di consumarlo ma riportatelo al punto vendita per un rimborso o una sostituzione.

Fonte: Ministero della Salute

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Francesca Biagioli è una redattrice web che si occupa soprattutto di salute, alimentazione naturale, consumi e benessere olistico. Laureata in lettere moderne, ha conseguito un Master in editoria

Iscriviti alla newsletter settimanale

Riceverai via mail le notizie su sostenibilità, alimentazione e benessere naturale, green living e turismo sostenibile dalla testata online più letta in Italia su questi temi.

Seguici su Instagram
Seguici su Facebook