Tortillas e Tacos

La tortilla è una focaccina sottile di forma rotonda tipica della cucina messicana, la quale viene preparata utilizzando della farina di frumento o di mais. In alcune zone del Messico la tortilla viene impastata impiegando una particolare farina di mais bianca, denominata "masa harina", che in Italia risulta di difficile reperibilità, al di fuori di alcuni negozi di prodotti tipici messicani.

Ciò non ci impedisce di preparare le nostre tortillas in casa utilizzando della farina di grano e della farina di mais. La tortilla fatta in casa può essere preparata in due versioni, bianca o gialla, a seconda della farina utilizzata. A partire dalla tortilla è molto semplice ottenere un taco, cioè una tortilla ripiena piegata a mezzaluna.

Il taco originale messicano viene realizzato proprio così, a partire da una semplice tortilla preparata con farina bianca o gialla. Si tratta di un taco dalla consistenza piuttosto morbida che potrebbe apparirvi differente rispetto a quanto assaggiato in un locale di cucina Tex-Mex o in un fast food.

Questo perché la versione originale del taco messicano è stata modificata industrialmente a fini commerciali. Si è così ottenuto un taco di tipo croccante, che presenta solitamente una superficie ben dorata ed una consistenza più solida rispetto a quella di una tortilla morbida. I taco croccanti in vendita in locali, fast food o supermercati vengono considerati come un'invenzione della cucina Tex-Mex.

In ogni caso, potrete ottenere un taco croccante provando a friggere la vostre tortilla in olio bollente in una padella, se questa versione è di vostro gusto. Vi potrebbe inoltre interessare sapere che friggendo dei triangoli ritagliati da una tortilla già pronta otterrete dei Nacos. Il taco non deve essere confuso con il burrito, che prevede che la tortilla venga arrotolata su se stessa, fino ad ottenere un involtino di forma cilindrica, o con la fajita, che prevede che la tortilla ripiena venga piegata a cono o a triangolo. Qui di seguito potete trovare la mia ricetta per la preparazione casalinga delle tortillas e dei tacos, vediamo insieme prima gli ingredienti e poi come prepararle.

Ingredienti

  • 150 gr di farina 0
  • oppure 75 gr farina 0 e 75 gr farina fioretto
  • 1 cucchiaio di olio
  • 1 pizzico di sale
  • 1 cucchiaino di bicarbonato
  • Acqua
  • Tempo Preparazione:
    15 minuti
  • Tempo Cottura:
    4 minuti
  • Tempo Riposo:
    30 minuti
  • Dosi:
    per 6 tortillas
  • Difficoltà:
    bassa

Tortillas: come prepararle in casa

È necessario iniziare unendo in una ciotola la farina (o le farine), il sale ed il bicarbonato. Aggiungete quindi un cucchiaio d'olio extravergine d'oliva e mano a mano versate dell'acqua ed iniziate a lavorare l'impasto con le dita, fino a quando riuscirete ad ottenere un composto liscio ed omogeneo.

Lasciate riposare l'impasto per 30 minuti a temperatura ambiente ed in seguito lavoratelo di nuovo brevemente e suddividetelo in sei palline delle stesse dimensioni. A questo punto stendete ogni pallina con un matterello, formando uno strato sottile di impasto, su di un piano leggermente infarinato. Potrete ottenere delle tortillas di forma perfettamente rotonda se appoggerete sulla sfoglia dell'impasto un coperchio o un piatto delle dimensioni adatte, di cui seguire il contorno con un coltello, in modo da eliminare le parti in eccesso, che verranno unite alle altre palline di impasto prima di stenderle.

Per effettuare la cottura delle tortillas è necessario servirsi di una padella antiaderente o di una piastra adatta alla cottura delle piadine. Le tortillas dovranno essere cotte senza aggiungere oli o altri grassi sul fondo della padella. Dovranno essere trasferite nella padella già calda e lasciate cuocere circa due minuti per lato. Se volete che le vostre tortillas non si induriscano in attesa della cena o del pranzo, posizionatele una sopra all'altra in un piatto, che ricoprirete con un panno da cucina inumidito.

tortilla homemade

Tacos: come prepararli in casa

Una volta che le vostre tortillas saranno pronte, potrete passare alla preparazione dei tacos. Per dei tacos morbidi non vi occorrerà che preparare il ripieno preferito, con cui cospargere uno dei lati delle tortillas, che verranno poi piegate a mezzaluna. Per ottenere dei tacos croccanti, che di solito vengono preparati con le tortillas di farina di mais, dovrete friggere in padella le tortillas già cotte in precedenza, fino a quando non risulteranno più croccanti.

taco messicano

Taco Messicano (Fonte: Wikipedia)

taco tex

Volete conoscere delle alternative ai tacos ripieni di carne tipici di alcune zone del Messico? Le possibilità sono davvero infinite. Potrete preparare il ripieno dei tacos semplicemente seguendo i vostri gusti. Soltanto per proporvi alcuni esempi, potreste scegliere tra: un'insalata fredda di ortaggi a foglia verde, olive e mais; purea di fagioli neri; zucchine e carote tagliate a cubetti o a filini e saltate in padella; verdure grigliate, funghi e hummus di ceci; patate cotte al vapore, tagliate a fettine sottili e condite con salsa di pomodoro o pesto; ceci, lenticchie, oppure patè di olive. Insomma, le soluzioni sono infinite, seguite semplicemente le vostre preferenze.

Buon appetito!

Marta Albè

LEGGI anche:

sai cosa compri
dieta
integratori
lievito madre
ricette vegane
ricette vegetariane
riciclo creativo
rimedi naturali
yoga
seguici su facebook
festival scirarindi
corsi greenme
whatsapp gratis
seguici su instagram