Sea Bubbles, i taxi volanti 100% elettrici. Ecco come ci si sposterà lungo la Senna

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Zero rumore, zero onde e zero emissioni di carbonio. Sono i nuovi taxi elettrici “volanti” che attraverseranno Parigi, muovendosi lungo la Senna senza produrre un solo grammo di CO2. Si chiamano Sea Bubbles e a idearli è stato il navigatore Alain Thébault.

Nei giorni scorsi sono stati effettuati con successo i nuovi test sulla Senna e tra qualche anno i taxi volanti prenderanno definitivamente campo a Parigi. In realtà Sea Bubbles non vola ma ha conquistato questo appellativo perché si muove “sospeso” a 50 cm dall’acqua.

Le Sea Bubble presentano degli archi sommersi in fibra di vetro che grazie alla velocità, mantengono la barca fuori dall’acqua. Ma non sono speciali solo per quello. Si tratta di veicoli 100% elettrici, in grado di ricaricarsi molto velocemente al Dock, quando i passeggeri salgono e scendono. I viaggiatori entrano dalle porte laterali e si sistemano all’interno della “bolla”. Una volta chiuse le porte, Sea Bubbles torna indietro per uscire dal Dock.

Quando raggiunge i 10 km/h, si alza e inizia a “volare”, evitando il mal di mare, i movimenti improvvisi o le ondate. A regime, si sposta a 25 chilometri all’ora. Una velocità che potrebbe creare qualche problema visto che la regolamentazione parigina limita a 18 kmh quella dei battelli sulla Senna.

taxi sea bubble

Lungo 4,6 m e largo 2,60, può ospitare 4 passeggeri e il guidatore. Un‘alternativa ecologica ai mezzi che camminano su strada e che potrebbe permettere di ridurre i tempi di spostamento in taxi nella trafficatissima Parigi.

sea bubble1

Il sistema di propulsione, il sistema idraulico e il design idrodinamico di SeaBubbles provengono dall’industria navale. Il design degli interni e la parte superiore provengono dall’industria automobilistica.

taxi sea bubble2

Un mix di elementi che sembra aver conquistato il sindaco di Parigi, Anne Hidalgo, che fin dall’inizio ha sostenuto il progetto.

sea bubble2

Il primo prototipo era stato testato il 16 giugno 2017 sulla Senna. Il progetto è in cantiere da quasi due anni ma finalmente sta cominciando a prendere forma.

Sea Bubbles sarà in mostra al Viva Technolgy, che si terrà dal 24 al 26 maggio a Porte de Versailles in attesa che lo speciale taxi ecologico possa ufficialmente essere usato da parigini e turisti, anche se non si conoscono ancora i tempi.

LEGGI anche:

Francesca Mancuso

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Giornalista pubblicista specializzata in Editoria, Comunicazione Multimediale e Giornalismo. Nel 2011 ha vinto il Premio Caro Direttore e nel 2013 ha vinto il premio Giornalisti nell’Erba grazie all’intervista a Luca Parmitano.
Misura

“A Misura di verde”: al via il progetto che pianterà oltre 13mila alberi in Italia per combattere i cambiamenti climatici

Orto d’Autore

Come scegliere una marmellata buona e di qualità

Mediterranea

Olio di oliva e materie prime a km0: come nasce una crema Mediterranea

Schär

Schär Bio, il gluten free biologico che ha contribuito a far nascere una foresta

Cristalfarma
NaturaleBio
Seguici su Instagram
seguici su Facebook