Auto brumbrum: l’usato intelligente e ricondizionato

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Possiamo sognare le lunghe piste ciclabili olandesi o gli efficientissimi mezzi pubblici giapponesi, ma la realtà dei fatti ci dice che, in Italia, senza macchina non si fa molta strada!

L’auto è un mezzo indispensabile e sempre più utilizzato; proprio per questo le case automobilistiche si stanno adoperando per proporre modelli all’avanguardia sempre meno inquinanti e sostenibili. Questo per rispondere alla domanda dei consumatori e dei governi che attuano politiche sempre più restrittive per favorire la riduzione delle emissioni.

In questa fase storica così delicata e sensibile sul tema ambientale, ci sono azienda che si distinguono e fondano il loro business sul riuso e il ricondizionamento.

brumbrum è il primo e-commerce italiano di auto usate, a km 0 e noleggio a lungo termine; tramite il sito www.brumbrum.it è possibile visionare a 360°ogni singola auto, grazie alle foto di dettaglio che mostrano ogni aspetto della vettura, sì, piccoli danni compresi! L’acquisto avviene online e dalla consegna si hanno sempre 14 giorni e fino a 1.000 km per riconsegnare l’auto ed essere completamente rimborsati.

Fin qui tutti noi potremmo pensare a un semplice e-commerce, ma non è così.

brumbrum ha di recente aperto una fabbrica presso Reggio Emilia che controlla, riqualifica e ricondiziona vetture usate. Si tratta di un vero e proprio stabilimento di oltre 50.000 mq che ha come scopo quello di dare una nuova vita ad auto usate, testandole, riparandole e lucidandole.

Un processo che prevedo un riuso intelligente e molto attento che garantisce auto certificate e soprattutto sicure.

È facile parlare di riuso quando di parla di abbigliamento o mobili, ma con le auto, si sa, la situazione è delicata: non solo per le numerose truffe sul mercato, ma soprattutto perché è assolutamente necessario garantire degli standard di sicurezza e qualità quando trattiamo di mezzi di trasporto. Qui brumbrum fa centro, con uno stabilimento che mira proprio a garantire trasparenza, precisione e controllo.

Dedicare un intero spazio produttivo alla riqualificazione dell’usato significa diminuirei rifiuti e investire sulla politica del non spreco. Un investimento importante e per nulla scontato, che ci permette di dare ancora valore ad auto che, malgrado qualche chilometro, hanno ancora tanto da dare e molta strada da percorrere.

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Mediterranea

Olio di oliva e materie prime a km0: come nasce una crema Mediterranea

Misura

“A Misura di verde”: al via il progetto che pianterà oltre 13mila alberi in Italia per combattere i cambiamenti climatici

Schär

Schär Bio, il gluten free biologico che ha contribuito a far nascere una foresta

Terranova integratori

Come rafforzare il sistema immunitario prima dell’inverno

Famas

Arriva la fibra di basalto per un isolamento performante

Cristalfarma
NaturaleBio
Seguici su Instagram
seguici su Facebook