Bacche di açai: i benefici e come utilizzarle in cucina

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Le bacche di açai sono piccoli frutti ricchi di vitamine, minerali, acidi grassi essenziali e molecole antiossidanti.

Grazie alle loro proprietà, sono considerate un superfood utile, tra le altre cose, a fornire energia, regolare il transito intestinale e migliorare la digestione.

La polvere di bacche di açaí di NaturaleBio, pura e biologica, rappresenta il modo migliore per integrare questo prezioso frutto nella propria alimentazione perché conserva intatte le proprietà delle bacche.

Bacche di açai, cosa sono e quali benefici hanno

Le bacche di açai sono piccoli frutti blu-porpora, simili a mirtilli, prodotti da una palma tropicale che cresce spontaneamente nelle foreste pluviali dell’Amazzonia.

Queste palme, che possono raggiungere anche i 30 metri di altezza, fruttificano due volte l’anno dando origine a tanti piccoli frutti commestibili, il cui succo è consumato tradizionalmente dalle popolazioni indigene come bevanda energetica.

Le bacche di açai, infatti, oltre a essere un frutto gustoso, contengono molte vitamine, sali minerali, nutrienti essenziali e molecole dall’azione antiossidante.

Grazie all’eccezionale ricchezza di nutrienti e antiossidanti, sono considerate un superfood, un super alimento: in particolare, sono ricche di vitamina A, C ed E, potassio, calcio e ferro, acidi grassi della serie omega 3 e omega 6 e numerosi flavonoidi.

I flavonoidi, oltre a conferire le sfumature rosse e blu al frutto, sono responsabili dell’attività antiossidante, utile per contrastare i danni provocati dai radicali liberi, molecole coinvolte nell’invecchiamento dell’organismo e nell’insorgenza di numerose patologie.

Oltre all’azione antiossidante, le bacche di açai favoriscono la regolarità del transito intestinale, aiutano la digestione e sostengono il metabolismo di lipidi e carboidrati.

Le bacche di açai, sebbene abbiano sapore molto gradevole, simile al mirtillo e al cioccolato, difficilmente si trovano in commercio fresche, poiché si deteriorano velocemente. Sono invece molto diffuse sotto forma di integratori, bevande o polvere, da aggiungere a cibi e ricette.

Come utilizzare le bacche di açai in cucina

açai polvere

La polvere di bacche di açai rappresenta il modo migliore per portare a tavola tutte le proprietà benefiche di questo prezioso frutto.

NaturaleBio, azienda specializzata in superfood, propone una polvere di açai pura e biologica, ottenuta da bacche di açai fresche raccolte in Brasile.

Poiché le bacche di açai mantengono intatte le loro caratteristiche solo per 24 ore, la trasformazione in polvere avviene subito dopo la raccolta attraverso un processo noto come freeze dried, che prevede il congelamento dei frutti e la loro successiva liofilizzazione. In questo modo, si ottiene una polvere pura e priva di additivi, che conserva intatte le proprietà organolettiche e nutrizionali delle bacche.

La polvere di açai di NaturaleBio può essere aggiunta a yogurt, latte, frullati e smoothie o gustata a colazione con muesli, pudding, frutta secca e semi oleosi. Le bacche di açai polverizzate possono anche arricchire succhi e tisane o impasti di torte e biscotti.

Aggiungendo pochi grammi di polvere di açai alle proprie ricette è possibile arricchire una gran varietà di alimenti così da integrare questo straordinario frutto nella propria alimentazione e godere di tutti i suoi benefici.

Per gli utenti di greenMe è possibile acquistare questo e altri prodotti con il codice sconto GREENME-10 o andare direttamente sul sito a quest’indirizzo www.naturalebio.com/promo/greenme e approfittare del 10% di sconto.

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Foodspring

Colazione proteica vegan per chi la mattina ha il tempo contato

ECS

Ripartire in green: come alberghi e strutture ricettive possono rilanciarsi investendo sul turismo verde

Cristalfarma
NaturaleBio
Seguici su Instagram
seguici su Facebook