latte bio iodio

Nel latte bio, c'è una minore concentrazione di elementi come zinco, iodio e selenio rispetto al latte prodotto con i metodi tradizionali. Lo ha rivelato una nuova ricerca condotta dagli scienziati dell'Università di Santiago de Compostela, che hanno messo a confronto i valori nutrizionali del latte biologico e di quello convenzionale prodotto da oltre 30 aziende agricole situate nel nord-est della penisola iberica.

La discrepanza, secondo gli scienziati, sarebbe dovuta all'assenza di alcune sostanze minerali nelle diete delle mucche allevate in maniera bio. Queste ultime, negli allevamenti biologici, dovrebbero avere diete con fonti naturali di iodio integrate, come le alghe, perché quest'ultimo è molto importante per i bambini e le donne incinte.

La concentrazione di nutrienti nei prodotti alimentari animali è legata alle diete degli animali allevati. I metodi di produzione convenzionali forniscono integratori dietetici minerali, mentre negli animali allevati con agricoltura biologica dipende dal contenuto del minerale nel suolo.

Torna ancora al centro dei dibattiti la diatriba che riguarda i valori nutrizionali dei prodotti biologici, messi a confronto con quelli tradizionali. Già, studi precedenti hanno dimostrato che in molti casi non vi è alcuna differenza a livello nutrizionale.

Al contrario, vi sarebbero degli alimenti che sarebbe meglio scegliere biologici. Mentre alcuni, come banane, cavoli, avocado, cipolle, kiwi o asparagi non assorbono molto i pesticidi o, comunque vengono sbucciati prima di essere consumati, altri poiché maggiormente soggetti all'impiego di pesticidi o medicinali, andrebbero acquistati soltanto se di provenienza biologica certificata o comunque sicura. Tra essi vi sarebbero anche latte e latticini.

Ma la ricerca dell'Università di Santiago de Compostela sembra aver preso in considerazione esclusivamente i valori nutrizionali. I risultati hanno dimostrato che i minerali contenuti nel latte biologico hanno generalmente livelli inferiori rispetto al latte convenzionale, anche se non sono state riscontrate differenze nella quantità di composti tossici come il cadmio.

"I livelli di elementi che sono tipicamente integrati nelle diete del bestiame nei sistemi convenzionali - in particolare iodio, rame, selenio e zinco - sono superiori a quelle che si trovano nel latte biologico," ha spiegato Marta López, ricercatore presso l'Università di Santiago de Compostela e co-autore dello studio.

Accertato che il latte biologico contiene livelli più bassi di elementi come il rame e lo zinco, secondo i ricercatori ciò non sarebbe affatto un problema perché il latte non è la fonte primaria di questi elementi nella nostra dieta.

"Per lo iodio è un altro discorso," aggiunge López. "Il contributo di iodio alla nostra dieta in paesi come la Spagna è coperto da sale iodato, mentre in altri paesi, come l'Inghilterra, col latte. In Spagna la mancanza di iodio in alcuni tipi di latte è particolarmente rilevante per i bambini e per il loro sviluppo neurologico, ma anche per le persone con diete a basso contenuto di sale".

Va comunque considerato che la ricerca ha preso in esame solo i valori nutrizionali senza contare che chi sceglie di consumare prodotti biologici, tra cui il latte, lo fa per ben altre ragioni, di carattere ambientale ma anche di salute. Perché se da una parte il latte bio conterebbbe minori quantità di elementi, dall'altra ha il vantaggio indiscusso di essere privo di sostanze tossiche come i pesticidi normalmente utilizzati nella produzione tradizionale. Senza contare il discorso etico e le condizioni in cui le mucche vengono allevate.

Francesca Mancuso

LEGGI anche:

- I vantaggi di scegliere cibi biologici a prescindere dal valore nutrizionale

- I cibi biologici? Sono benefici per ambiente e salute, al di la' dei valori nutrizionali

- Cibi biologici: nessuna differenza a livello nutrizionale con quelli tradizionali

- 10 alimenti che sarebbe meglio scegliere biologici

I CORSI CHE TI FANNO STARE BENE!

Più di 100 corsi online su Alimentazione, Benessere, Psicologia, Rimedi naturali e Animali a partire da 5€. Test, attestati e la possibilità di vederli e rivederli quante volte vuoi!

dieta
integratori
lievito madre
ricette vegane
ricette vegetariane
riciclo creativo
rimedi naturali
yoga
sai cosa compri
seguici su instagram
seguici su facebook
fai la cosa giusta

Dai blog