Ritirato pepe nero macinato per presenza di salmonella

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Salmonella nel pepe nero. Il Ministero della salute ha richiamato un lotto di pepe perché potrebbe essere pericoloso per la nostra salute.

Il prodotto in questione è il pepe nero macinato di Cucina e sapori, commercializzato dal Consorzio Dias e prodotto dall’azienda Verka nello stabilimento di via Archimede 18, ad Arbizzano (Verona).

Il formato è quello da 35 gr e il lotto è caratterizzato dal n° EU17823, con data di scadenza 10/10/2020.

Questo tipo di salmonella, che provoca la salmonellosi, si trasmette principalmente per via oro-fecale. La principale via di contaminazione dell’uomo è legata al consumo di alimenti contaminati: in particolare pollo, tacchino e maiale, molluschi. uova e ovoprodotti, prodotti lattiero-caseari a base di latte crudo.

allerta pepe nero

I disturbi

Possono essere di vario tipo e si presentano sia sotto forma di dolori addominali, nausea, vomito, diarrea e febbre fino a forme più gravi soprattutto nei bambini, anziani e nei soggetti immunodepressi. I sintomi si possono presentare tra le 12 e le 36 ore dall’ingestione degli alimenti contaminati e durano circa per una settimana.

LEGGI anche:

Se lo avete acquistato non consumatelo e riportatelo presso il punto vendita per ottenere un cambio o un rimborso.

Francesca Mancuso

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Giornalista pubblicista specializzata in Editoria, Comunicazione Multimediale e Giornalismo. Nel 2011 ha vinto il Premio Caro Direttore e nel 2013 ha vinto il premio Giornalisti nell’Erba grazie all’intervista a Luca Parmitano.
ECS

Ripartire in green: come alberghi e strutture ricettive possono rilanciarsi investendo sul turismo verde

Foodspring

Colazione proteica vegan per chi la mattina ha il tempo contato

Cristalfarma
NaturaleBio
Seguici su Instagram
seguici su Facebook