Vino: fa bene al cuore ma solo se associato ad attivita’ fisica regolare

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Siete sportivi e vi piace praticare attività fisica almeno due volte alla settimana? Bene! Allora potete concedervi del buon vino (ma sempre con moderazione) sicuri del fatto che questo farà bene al vostro cuore.

A dirlo è un nuovo studio condotto dai ricercatori della Palacky University di Olomouc in Repubblica Ceca e presentato a Barcellona nel corso del congresso della Società europea di cardiologia. La ricerca dal titolo “In Vino Veritas”, opera di Milos Taborsky e colleghi, sostiene che per avere benefici a livello cardiovascolare si può bere indistintamente vino rosso o bianco, l’importante è che vi venga associata della regolare attività fisica.

Per arrivare a questa conclusione il team di ricerca ha effettuato un trial randomizzato confrontando gli effetti delle due tipologie di vino sui marker dell’aterosclerosi analizzando un campione di 146 persone con rischio cardiovascolare lieve o moderato. I risultati hanno evidenziato che un quarto di litro al giorno è il quantitativo da non superare se si vuole proteggere il cuore e che, contrariamente a quanto si pensa, anche il vino bianco funziona bene a questo scopo.

Si sono visti infatti i benefici sul colesterolo buono (Hdl), riconosciuto come fattore di protezione cardiovascolare: “In chi beveva e faceva regolare esercizio fisico i livelli di Hdl sono cresciuti, mentre quelli di Ldl e il colesterolo totale si sono ridotti. Sia con il vino rosso che con il bianco” ha dichiarato Taborsky. Non avveniva invece lo stesso se si beveva solo vino e non si faceva contemporaneamente dello sport.

Per valutare eventuali differenze nel consumo di vino bianco e vino rosso i partecipanti erano stati divisi in due gruppi e monitorati per un anno. Le indicazioni erano di non modificare la propria dieta ma mentre un gruppo doveva consumare solo vino bianco, l’altro invece doveva bere solo vino rosso.

Conclusione? Godetevi un buon bicchiere di vino ma non dimenticate mai di dedicare anche del tempo ogni settimana all’attività fisica!

Francesca Biagioli

Leggi anche:

– Vino rosso: un bicchiere (non di più) allunga la vita

– Cioccolato, vino rosso e fragole: un nuovo aiuto per prevenire il diabete?

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Francesca Biagioli è una redattrice web che si occupa soprattutto di salute, alimentazione naturale, oli essenziali e fitoterapia, le sue passioni da sempre. Laureata in lettere moderne, con Master in editoria, ha poi virato le sue competenze verso il benessere olistico
Tua fibra energia

Luce, gas e fibra tutto incluso e a prezzo fisso ogni mese, la nuova frontiera della bolletta unica

Cristalfarma

Come gestire nel proprio piccolo disturbi d’ansia e stress di uno dei momenti storici più difficili

Schär

Celiachia o sensibilità al glutine? Come ottenere una corretta diagnosi

NaturaleBio

Cacao biologico naturale, in granella o in polvere: benefici e ricette per portarlo in tavola con gusto

TryThis

L’app che ti fa divertire sfidando i tuoi amici anche durante il lockdown

ABenergie

Cosa fai dentro casa per risparmiare energia?

Cristalfarma
NaturaleBio
Seguici su Instagram
seguici su Facebook