Il tè nero attiva il metabolismo e aiuta a dimagrire

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Tè nero, una bevanda che siamo soliti sorseggiare calda a colazione o a merenda. Avete mai pensato che un semplice tè possa essere alleato della nostra linea? A dirlo una nuova ricerca americana.

Hai qualche chilo di troppo? Bevi tè nero! È questo il suggerimento di un team di ricercatori dell’Università della California (UCLA) in seguito ad uno studio che ha scoperto come questo tè sia in grado di incoraggiare la crescita di alcuni ceppi batterici intestinali che aumentano il metabolismo.

Sostanzialmente gli studiosi hanno evidenziato come il tè nero sia in grado di favorire la perdita di peso. La nuova ricerca, pubblicata sull’European Journal of Nutrition, mostra che i polifenoli del tè nero, troppo grandi per essere assorbiti nell’intestino, stimolano la produzione di batteri buoni e modificano il metabolismo energetico del fegato attraverso i metaboliti intestinali.

I risultati suggeriscono dunque che il tè nero, così come il tè verde (ma questa non è una novità!), sono prebiotici e inducono quindi la crescita di quei microrganismi buoni in grado di contribuire al benessere intestinale e di tutto il corpo. Nello specifico, però, il tè nero fa aumentare anche la presenza di batteri della specie Pseudobutyrivibrio, molto importanti per il metabolismo.

Mentre numerosi studi precedenti hanno verificato e confermato i benefici per la salute del tè verde, questo nuovo studio è uno dei primi a svelare le potenzialità dei polifenoli presenti nel tè nero.

Come ha dichiarato Susanne Henning, professoressa di nutrizione umana presso l’UCLA e autrice principale dello studio:

“Si sapeva che i polifenoli del tè verde sono più efficaci e offrono più benefici per la salute che i polifenoli del tè nero poiché le sostanze chimiche del tè verde sono assorbite nel sangue e nei tessuti. I nostri risultati suggeriscono che anche il tè nero, attraverso un meccanismo specifico e attraverso il microbioma intestinale, può contribuire alla buona salute e perdita di peso negli esseri umani. Gli amanti del tè nero ora hanno un nuovo motivo per continuare a berlo”.

Per approfondire le virtù di tè nero e tè verde leggi anche:

Ricordiamo che certamente alcune bevande possono favorire la perdita di peso ma è importante che siano inserite sempre all’interno di un quadro più ampio fatto di alimentazione sana nel complesso e attività fisica quotidiana.

Francesca Biagioli

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Francesca Biagioli è una redattrice web che si occupa soprattutto di salute, alimentazione naturale, oli essenziali e fitoterapia, le sue passioni da sempre. Laureata in lettere moderne, con Master in editoria, ha poi virato le sue competenze verso il benessere olistico
Tua fibra energia

Luce, gas e fibra tutto incluso e a prezzo fisso ogni mese, la nuova frontiera della bolletta unica

Schär

Sei celiaco? Da Schär un test di prima autovalutazione dei sintomi da fare in pochi click

ABenergie

Smart working: come scegliere il tuo gestore di energia ora che lavori da casa

ABenergie

Gas Green: quando il tuo gas compensa la C02 piantando alberi in Italia e nel mondo

ABenergie

Cosa fai dentro casa per risparmiare energia?

ABenergie

Quando la tua tariffa di luce e gas ti fa risparmiare e pianta gli alberi

Cristalfarma
NaturaleBio
Seguici su Instagram
seguici su Facebook