Queste sono le figure di cui le aziende sono a caccia: non si trovano, ma c’è lavoro subito

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Il Bollettino del sistema informativo Excelsior di Unioncamere svela quali sono i lavoratori più ricercati dalle imprese.

Il Bollettino del sistema informativo Excelsior di Unioncamere svela quali sono i lavoratori più ricercati dalle imprese.

Il 2022 si prospetta un buon anno per chi è in cerca di lavoro poiché tantissime ditte selezioneranno candidati per nuove assunzioni. Il Bollettino Excelsior, realizzato da Unioncamere e Anpal, registra un incremento della richiesta di forza lavoro per tutti i settori economici, ad eccezione del turismo a causa dell’imprevedibilità della pandemia di Covid.  

Ci sono figure ricercate con maggior difficoltà su cui le aziende mettono gli occhi sin dalla ricezione del primo curriculum, ma anche tanti altri ruoli per cui le possibilità di inserimento sono elevate, per la maggior parte dei casi con un iniziale contratto a tempo determinato.

Il flusso di assunzioni partirebbe proprio da questo gennaio e per queste figure il contratto sarebbe assicurato poiché sono le più difficili da reperire e quindi quelle che hanno maggiori chance:

  • Tecnici informatici, telematici e delle telecomunicazioni (68%);
  • Chimici, fisici e matematici ed altri professionisti nelle scienze naturali (67%);
  • Operai specializzati nelle costruzioni e nella manutenzione (63%);
  • Personale sanitario e dei servizi sociali (56%)
  • Insegnanti di vario grado (56%);
entrate per regione

@Excelsior

Le regioni con maggiori assunzioni si riconfermano anche nel 2022 quelle settentrionali, come mostrato nel grafico.

Anche per i lavoratori immigrati i profili ricercati sono vari e la maggior parte nel settore del terziario. La richiesta di personale straniero riguarda principalmente i servizi alle persone, di supporto alle aziende, di trasporto e logistica.

Fonte: Excelsior

Seguici su Telegram | Instagram | Facebook | TikTok | Youtube

Ti consigliamo inoltre:

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Laureata in Lingue, attivista e volontaria per i diritti degli animali. Amante della cucina vegetale, di vini rossi e di tutto ciò che profumi di cannella.

Iscriviti alla newsletter settimanale

Riceverai via mail le notizie su sostenibilità, alimentazione e benessere naturale, green living e turismo sostenibile dalla testata online più letta in Italia su questi temi.

Seguici su Instagram
Seguici su Facebook