A scuola di foresta: così i giovani possono trovare lavoro studiando biodiversità e tutela forestale

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Tre giorni immersi nella natura della maremma toscana per conoscere i nuovi mestieri della tutela forestale e comprendere come trasformare la passione per la natura nella professione del futuro: è l'occasione che hanno avuto 15 giovani provenienti da tutta Italia, grazie a WWF e Sofidel

Minacciate da incendi, disboscamento, agricoltura intensiva, inquinamento e crisi climatica, le foreste sono sempre più fragili e deboli. Se un tempo rappresentavano un ecosistema fra i più ricchi al mondo ed erano protettrici della biodiversità vegetale e animale, oggi la loro stessa sopravvivenza è messa a dura prova.

Tutelarle e proteggerle per le generazioni che verranno è fondamentale: sono proprio le foreste, infatti, che rappresentano una importante fonte di ossigeno per tutti gli esseri viventi e un potente alleato contro l’inquinamento di origine antropica. Inoltre, ospitando moltissime specie di animali e piante, garantiscono la buona salute della biodiversità.

Con questo obiettivo bene in mente, WWF e Sofidel hanno lanciato un programma rivolto ai più giovani che cercano opportunità di lavoro diverse e che vogliono fare qualcosa di concreto per la difesa dell’ambiente: si tratta di Sofidel4Talent, un workshop di tre giorni (dal 27 al 29 maggio scorsi) per approfondire i temi della sostenibilità ambientale, della tutela della biodiversità, del ruolo vitale delle foreste nel mondo.

Nel settore della tutela forestale le figure richieste sono numerose, ma nel nostro Paese la formazione in merito è ancora ai suoi primi passi – anche se, come sappiamo grazie a numerosi studi, ci resta ormai pochissimo tempo per provare a salvare il Pianeta dai danni che noi stessi abbiamo inflitto.

Ecco perché WWF Italia, in partnership con Sofidel (società leader mondiale nel mercato della produzione di carta per uso igienico e domestico), ha dato vita a questo “laboratorio della foresta”, un corso gratuito rivolto a giovani laureandi e neolaureati in discipline scientifico-naturalistiche provenienti da tutta Italia.

Delle oltre 160 candidature pervenute in poche settimane, sono stati selezionati 15 partecipanti che hanno colpito gli organizzatori per la loro particolare sensibilità alle tematiche ambientali e per il loro impegno già attivo nel contrasto all’inquinamento e alla distruzione dell’ambiente naturale.

I ragazzi sono stati ospitati a Monticiano, in provincia di Siena, e sono stati coinvolti in diverse attività sul campo (come la visita al Centro Regionale Antincendio o l’escursione notturna nella riserva dell’Alto Merse, a Chiusdino). Inoltre, hanno avuto l’occasione di partecipare a conferenze e incontri con professori direttamente coinvolti in progetti di tutela ambientale ed ecologia, per comprendere e approfondire i temi più “caldi” relativi alla sostenibilità.

©Sofidel

Seguici su Telegram Instagram | Facebook TikTok Youtube

Fonte: Sofidel4Talent

Ti consigliamo anche:

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Sono laureata in Lingue e Culture Straniere. Da sempre attenta alle problematiche ambientali e rivolta a uno stile di vita ecosostenibile, tento nel mio piccolo di ridurre al minimo l’impronta ambientale con scelte responsabili nel rispetto della natura che mi circonda.

Iscriviti alla newsletter settimanale

Riceverai via mail le notizie su sostenibilità, alimentazione e benessere naturale, green living e turismo sostenibile dalla testata online più letta in Italia su questi temi.

Seguici su Instagram
Seguici su Facebook