Un palazzo di 12 piani è crollato improvvisamente a Miami: si teme una strage

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Un palazzo di 11 piani è crollato a Miami. I soccorritori stanno scavando tra le macerie alla ricerca di sopravvissuti. Si teme una strage

Sono ore di grande attesa e di paura a Miami, dove nella notte è crollato una palazzo di 12 piani a Surfside, sulla Collins Avenue, a due passi dalla spiaggia. Le squadre di soccorso si sono subito precitate sul luogo e stanno scavando senza sosta tra le macerie alla ricerca di sopravvissuti. Al momento non è ancora chiaro quante siano le persone decedute o rimaste ferite, ma si teme una strage, visto che si tratta di una palazzina con circa 100 appartamenti in cui vivono decine di famiglie. Secondo quanto riferito dai Vigili del Fuoco di Miami, un ragazzo è stato estratto, fortunatamente vivo, dalle macerie. 

Il terribile crollo si è verificato improvvisamente intorno all’1.20 di notte. Un testimone che si trovava in vacanza in città con la sua famiglia in una casa accanto all’edificio collassato ha raccontato di aver subito pensato ad un tornado o ad un terremoto. 

 “È stata la cosa più folle che abbia mai sentito in vita mia” ha detto.

Attualmente sono circa 80 le unità di soccorritori impegnate in una corsa contro il tempo per salvare i superstiti. 

Fonte: Miami Beach Police/Miami-Dade Fire Rescue/Twitter

Leggi anche: 

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Laureata in Media, comunicazione digitale e giornalismo all'Università La Sapienza, ha collaborato con Le guide di Repubblica e con alcune testate siciliane. Appassionata da sempre al mondo del benessere e del bio, dal 2020 scrive per GreenMe

Iscriviti alla newsletter settimanale

Riceverai via mail le notizie su sostenibilità, alimentazione e benessere naturale, green living e turismo sostenibile dalla testata online più letta in Italia su questi temi.

Seguici su Instagram
Seguici su Facebook