Dopo il diploma, la novantenne Imelda è “maestra per un giorno” (e corona il sogno di una vita)

La signora Imelda si è diplomata lo scorso luglio, e oggi ha dato avvio all'anno scolastico 2023/2024, realizzando il suo sogno di diventare maestra (seppur per un solo giorno)

Vi avevamo già parlato della signora Imelda Starnini, la nonnina novantenne che ha conseguito il diploma di maturità lo scorso luglio presso il liceo socio-psico-pedagogico San Francesco di Sales di Città di Castello.

Il suo più grande sogno era quello di diventare maestra e di poter condividere la sua lunghissima esperienza di vita con bambini e ragazzini. Quel sogno oggi, si è finalmente realizzato.

Questa mattina, accompagnata dalla figlia Sara, Imelda si è presentata puntuale al suono della campanella di ingresso nella scuola Primaria di Userna per inaugurare il nuovo anno scolastico ed essere così maestra per un giorno.

Era stato proprio il sindaco di Città di Castello, subito dopo la consegna del diploma di maturità, a invitare “nonna” Imelda all’apertura dell’anno scolastico 2023/2024.

Inutile dire che Imelda non si è fatta scappare un’occasione tanto succulenta di realizzare il proprio desiderio più profondo e oggi ha coronato, seppure per qualche ora, il sogno di una vita con in mano un registro, i libri, una cattedra da dove poter guardare negli occhi i bambini.

Un’emozione fortissima, forse ancora maggiore di quella che ho provato due mesi fa quando ho sostenuto l’esame di maturità fino al diploma – ha dichiarato Imelda.

Essere qui in classe con tutti questi bellissimi bambini e bambine con i loro insegnanti è un altro sogno che si avvera, momenti unici che per tutta la mia esistenza ho immaginato di poter vivere: oggi ci sono riuscita.

Oltre alla soddisfazione del traguardo personale, l’intento di Imelda è stato quello di lanciare un segnale forte ai piccoli alunni, di lasciare loro un’eredità da conservare e grazie alla quale crescere.

Studiate, leggete e seguite sempre con attenzione le lezioni, le vostre maestre, la scuola dopo la famiglia è la cosa più importante della vita, da qui uscirete, donne e uomini più forti, capaci di affrontare il futuro.

Seguici su Telegram Instagram | Facebook TikTok Youtube

Fonte: Comune di Città di Castello

Ti consigliamo anche:

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Laureata in lingue straniere, vegana da 3 anni, scrivere è la mia passione e collaboro con diverse testate su temi a me cari come natura, sostenibilità, stili di vita sani e rispettosi dell’ambiente. Sul mio blog “La strega che scrive” parlo di giornalismo, editoria e letteratura
Iscriviti alla newsletter settimanale

Riceverai via mail le notizie su sostenibilità, alimentazione e benessere naturale, green living e turismo sostenibile dalla testata online più letta in Italia su questi temi.

Seguici su Facebook