Rimanere everGreen? Oggi si può grazie all’acqua!

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Qual'è il segreto dell'eterna giovinezza? Come evitare il formarsi delle rughe? La soluzione agli inestetismi viene dall'elemento più naturale e comune che esista: l'acqua.

qual è il segreto dell’eterna giovinezza? Come evitare il formarsi delle rughe? La soluzione agli inestetismi viene dall’elemento più naturale e comune che esista: l’acqua. Già, è proprio grazie ad una corretta conservazione dell’acqua che la pelle può mantenersi più giovane, senza quegli orribili solchi e le odiate zampe di gallina!

 

Che l’acqua fosse l’elemento più importante in natura sia per la vita dell’uomo che per quella degli altri esseri viventi non è certo una novità. Ma le sue proprietà curative ed estetiche sono una bella sorpresa.

Ad annunciarla sono stati un gruppo di studiosi inglesi della Procter & Gamble, che sono riusciti ad individuare i 1500 geni responsabili dell’invecchiamento, e soprattutto a scoprire le 8 principali cause che lo determinano. Sfruttando i risultati e delle tecniche del Progetto Genoma, il programma internazionale di mappatura del Dna umano, è emerso che il segreto per rimanere giovani risiede proprio nella quantità di acqua che viene assorbita e conservata dalla nostra pelle.

Ma come nascono le rughe? Dagli studi è emerso che siano condizionate dal processo d’invecchiamento delle cellule, a sua volta provocato da un cattivo funzionamento dei 700 geni che si occupano di mantenere idratata la pelle. E così dopo le creme solari bio, i cosmetici naturali e quelli fai da te, aspettiamoci le creme che agiscano sul Dna.

Tutto facile. E invece no. Non bisogna infatti dimenticare che la comparsa delle rughe non dipende solo dall’acqua ma da altri fattori, quali il fumo, un’esposizione eccessiva ai raggi solari, l’alcool e da uno stile di vita poco salutare.

Francesca Mancuso

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Giornalista pubblicista specializzata in Editoria, Comunicazione Multimediale e Giornalismo. Nel 2011 ha vinto il Premio Caro Direttore e nel 2013 ha vinto il premio Giornalisti nell’Erba grazie all’intervista a Luca Parmitano.

Iscriviti alla newsletter settimanale

Riceverai via mail le notizie su sostenibilità, alimentazione e benessere naturale, green living e turismo sostenibile dalla testata online più letta in Italia su questi temi.

Seguici su Instagram
Seguici su Facebook