I meravigliosi vestiti vegetali di questa artista ci ricordano l’importanza di rimanere connessi con Madre Natura

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Si chiama Jeanne Simmons, è un'artista che crea opere di Land Art e Body Art con materiali naturali, per promuovere la consapevolezza del profondo legame che ci unisce a Madre Natura

Profondamente innamorata di Madre Natura, l’artista Jeanne Simmons crea opere di Land Art e Body Art con materie prime che trova nell’ambiente circostante, tra foreste, spiagge e campi sconfinati.

Il suo obiettivo? Promuovere la consapevolezza che uomo e ambiente sono profondamente connessi, sebbene molti di noi se ne siano dimenticati. – Spero di alimentare questa relazione dinamica, che è un nostro diritto e un obbligo di nascita -, scrive la Simmons sul proprio sito, augurandosi di riaccendere la nostalgia per quel legame.

Ci prova attraverso le sue opere popolate principalmente di donne che indossano costumi fatti di fiori, erba, rami e altri elementi naturali, e che consentono loro di diventare un tutt’uno con l’ambiente circostante.

Ecco allora che in “Extensions” la treccia di una donna si intreccia con l’erba secca del campo in cui è seduta, rendendola un’estensione del mondo naturale.

Mentre nell’opera “Katrina”, protagonista è una creatura marina che indossa una lunga gonna fatta di alghe.

In “Womanfall” una donna indossa un lungo abito che la trasforma in una cascata.

Ma è “Grass Cocoon” l’opera che ha cambiato la vita alla Simmons, dopo che è stata ampiamente condivisa sui social. Questa esperienza infatti l’ha aiutata ad acquisire maggiore sicurezza in se stessa, convincendola una volta per tutte a dedicarsi solo alle cose che desiderava davvero fare, oltre i giudizi.

Quelle mostrate finora sono solo alcune delle sue meravigliose opere, eccone di seguito una selezione.

Seguici su Telegram Instagram | Facebook TikTok Youtube

FONTE: Jeanne K Simmons

Leggi anche:

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Laureata in Beni Culturali, redattrice web dal 2008 e illustratrice dal 2018. Appassionata di viaggi, folklore, maschere tradizionali. Si occupa anche di tematiche ambientali, riciclo creativo e fai da te. Con SpiceLapis ha realizzato "Memento Mori, guida illustrata ai cimiteri più bizzarri del mondo". Nel 2018 ha dato vita a Mirabilinto, labirinto di meraviglie illustrate.

Iscriviti alla newsletter settimanale

Riceverai via mail le notizie su sostenibilità, alimentazione e benessere naturale, green living e turismo sostenibile dalla testata online più letta in Italia su questi temi.

Seguici su Instagram
Seguici su Facebook