Luna nelle Pleiadi: torna la spettacolare congiunzione

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Luna nelle Pleaidi: dopo lo spettacolo del 30 giugno, si torna ad ammirare l’evento il 20 settembre.

Sarà sufficiente aspettare la seconda parte della serata e volgere lo sguardo verso la costellazione del Toro, a est.

Stanotte il nostro satellite sarà visibile per l’86%, quindi sufficientemente luminoso per poter ammirare l’evento. Inoltre il tempo dovrebbe aiutarci, in quanto il cielo dovrebbe coprirsi solo a notte fonda.

LEGGI anche:­­­­­­­ ECLISSI DI LUNA: ARRIVA LA LUNA ROSA DEL RACCOLTO OGGI VISIBILE DALL’ITALIA

Nella mappa la porzione di cielo dove guardare la sera del 20 settembre, alle 23.30 circa. Come mostra l’immagine, la Luna questa notte attraverserà la costellazione del Toro, ponendosi in congiunzione con l’ammasso delle Pleiadi.

luna pleiadi 20sett h23.30

Non potevamo salutare l’estate in modo migliore.

Alle porte dell’equinozio di autunno, il prossimo 22 settembre, il cielo ci regala così un altro evento da ammirare. E sarà proprio la Luna la protagonista, in attesa del grande show, la notte della Luna, prevista per il prossimo 8 ottobre.

Notte romantica in arrivo. Buona visione!

Roberta De Carolis

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Roberta De Carolis ha una laurea e un dottorato in Chimica, e ha conseguito un Master in comunicazione scientifica. Giornalista pubblicista, scrive per GreenMe dal 2010.
Tua fibra energia

Luce, gas e fibra tutto incluso e a prezzo fisso ogni mese, la nuova frontiera della bolletta unica

ABenergie

Quando la tua tariffa di luce e gas ti fa risparmiare e pianta gli alberi

ABenergie

Smart working: come scegliere il tuo gestore di energia ora che lavori da casa

ABenergie

Cosa fai dentro casa per risparmiare energia?

ABenergie

Gas Green: quando il tuo gas compensa la C02 piantando alberi in Italia e nel mondo

Schär

Sei celiaco? Da Schär un test di prima autovalutazione dei sintomi da fare in pochi click

Cristalfarma
NaturaleBio
Seguici su Instagram
seguici su Facebook