Festival Vegetariano 2013: Gorizia si tinge di verde (#festivalveg2013)

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Festival Vegetariano 2013. Gorizia – La città è un vortice di voci, luce e colori. Il blu e il verde vincono su tutti. Il blu delle magliette dei volontari del Festival, del cielo sopra Gorizia ripulito dal vento dopo una notte di pioggia, e il verde dei protagonisti di questo evento, naturalmente: frutta, verdura e alimenti «bio».

Lontano dal centro cittadino tutto tace, tutto è già pronto: i manifesti pubblicitari sono affissi da tempo; nuovi bidoni per la raccolta differenziata sono stati aggiunti ai comuni cestini, sormontati da pannelli illustrativi di tutti i colori; i librai hanno prontamente modificato le loro vetrine, esponendo qualsiasi libro contenga nel titolo una parola a caso tra «green», «cucina bio», «vegetariano», «eco», «sostenibile», «ambiente». Il verde, neanche a dirlo, regna sulle copertine dei volumi. E il verde domina anche le vetrine dei negozi di abbigliamento. Ma forse è solo l’occhio del passante che si sofferma su ciò che riconduce al tema della manifestazione.

Il centro di Gorizia, cuore pulsante di questa IV edizione del Festival vegetariano per i prossimi tre giorni, si muove molto più in fretta. Gli stand sono quasi pronti ma mancano gli ultimi dettagli e nel padiglione per la ristorazione i cuochi si ricorrono rapidi dietro al bancone per ultimare i preparativi. In Piazza della Vittoria gli info-point appendono gli ultimi striscioni, mentre nel «padiglione cultura», che ospiterà dibattiti e conferenze a partire da questa mattina, si eseguono gli ultimi test.

Anche il mercato coperto della città, a due passi dalla Piazza, attende trepidamente l’inizio del festival. Al suo interno i volontari e gli ospiti daranno vita a un turbine di eventi alternativi: incontri con gli autori di diversi libri sul tema del festival, videoricette, spritz in compagnia e addirittura una gara di angurie: vince chi ne mangia di più in dieci minuti… senza usare le mani! L’obiettivo è ridare vita a uno dei luoghi che un tempo, più che oggigiorno, offriva uno spazio di incontro e di socialità ai goriziani – e non solo.

A breve prenderà il via l’inaugurazione del Festival, a cura del direttore della manifestazione Massimo Santinelli e con uno speciale intervento del primo ospite che salirà sui palchi goriziani: il poliedrico Jacopo Fo. L’evento si svolge grazie soprattutto al contributo di partner importanti come l’azienda goriziana Biolab, il gruppo Ecor-NaturaSì e il Comune di Gorizia.
Finalmente tutto è pronto, si può cominciare.

Per tutte le info e gli appuntamenti clicca qui

Lorenzo Alberini

LEGGI anche:

Festival Vegetariano 2013: a Gorizia la IV edizione della kermesse sull’alimentazione veg

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Tua fibra energia

Luce, gas e fibra tutto incluso e a prezzo fisso ogni mese, la nuova frontiera della bolletta unica

ABenergie

Cosa fai dentro casa per risparmiare energia?

Schär

Sei celiaco? Da Schär un test di prima autovalutazione dei sintomi da fare in pochi click

ABenergie

Quando la tua tariffa di luce e gas ti fa risparmiare e pianta gli alberi

ABenergie

Gas Green: quando il tuo gas compensa la C02 piantando alberi in Italia e nel mondo

TryThis

L’app che ti fa divertire sfidando i tuoi amici anche durante il lockdown

Cristalfarma
NaturaleBio
Seguici su Instagram
seguici su Facebook