Londra 2012: ai giochi olimpici stoviglie e bicchieri compostabili made in Italy

ecozema olimpiadi londra

Le Olimpiadi di Londra 2012 che aspirano a diventare i giochi olimpici più ecologici mai realizzati, parleranno anche un po' italiano.

Tutti i bicchieri e le posate che imbandiranno le tavole durante la più famosa competizione sportiva mondiale saranno biodegradabili e compostabili in quanto realizzate in Mater-Bi, la bioplastica brevettata da Novamont, interamente confrorme allo standard europeo EN 13432 essendo composte da amidi e oli vegetali.

A produrre le stoviglie monouso riciclabili che le aziende anglosassoni distribuiranno durante i giochi olimpici, ci penserà la vicentina Ecozema. L'annuncio è stato dato direttamente da Novamont al Plast 2012, la mostra professionale delle materie plastiche e della gomma che si sta svolgendo in questi giorni a Milano. Proprio qui sono stati presentati ed esposti i bicchieri, le forchette, i coltelli e i cucchiai che verranno utilizzati alle Olimpiadi di Londra 2012.

Ma la ricerca Novamont non si ferma: l'azienda che realizzerà il più grande polo di "chimica verde" d'Europa a Porto Torres, infatti, è attualmente impegnata sulla cosiddetta Bioraffineria di terza generazione che, partendo da colture a basso input (aridocolture ad esempio) e scarti, permette di ottenere polimeri e biolubrificanti a basso impatto anche dal punto di vista della produzione delle materie prime.