gorizia

Si svolgerà dal 4 al 6 luglio come sempre a Gorizia la quinta edizione del Festival Vegetariano, manifestazione tutta dedicata alla sensibilizzazione a uno stile di vita basato su un'alimentazione "veg" e al rispetto dei diritti di tutti gli esseri viventi.

Il Castello di Gorizia e il Borgo, roccaforte dell'XI secolo e cuore antico della città, diventano così il magnifico scenario di una kermesse diventata principale punto di riferimento nazionale per il vegetarismo e le tematiche legate alla sostenibilità e che vuole parlare a chi ha puntato su un'alimentazione green, sensibile a una crescita economica etica, o a chi ne è solo incuriosito.

L'edizione 2014 toccherà anche tematiche nuove, tra cui quella dello spreco (la campagna "Un anno contro lo spreco" farà tappa ufficiale infatti proprio al Festival) e una profonda riflessione sul tema dei rifiuti, e guarda lontano, oltre oceano, richiamando ospiti internazionali come la scrittrice statunitense ricercatrice sul carnismo Melanie Joy, che presenterà in anteprima nazionale il suo ultimo libro "Finalmente la liberazione animale. Strategia efficace per garantire i diritti animali" (Sonda).

Secondo i dati Eurispes relativi al 2013, i vegetariani e i vegani sono il 7,1% della popolazione italiana e sono in costante aumento. "Ma noi abbiamo puntato, fin dalla prima edizione, a inquadrare il vegetarismo in una visione più ampia, intendendolo come stile di vita, rispetto degli animali e dell'ambiente e anche delle persone. Un approccio che quest'anno si consolida ancora di più", dichiara Massimo Santinelli, ideatore del Festival e anima dell'azienda goriziana Biolab, che produce alimenti pronti per vegetariani e vegani.

festveglocandina

Il meteorologo e climatologo Luca Mercalli, lo chef-scienziato Marco Bianchi, il presidente di Zero Waste Europe e vincitore del Goldman Environmental Prize 2013 Rossano Ercolini, il giornalista di Report Emilio Casalini, l'attrice Susy Blady, il giornalista Antonio Lubrano, insieme ad amici storici del Festival come Massimo Cirri e Andrea Segrè, saranno fra i principali protagonisti della quinta edizione. E in onore dei Mondiali di Calcio, in corso proprio in quei giorni, è previsto anche un momento dedicato al binomio sport e alimentazione, con Maurizio Falasconi, ex calciatore e preparatore atletico vegano, e Giorgio Fabbro, biologo nutrizionista vegano.

Torna anche la rassegna cinematografica No Impact e, infine, il Festival si conferma evento di spettacolo (con una tappa dell'Elettrodomestica Tour del Riciclato Circo Musicale) e iniziativa family friendly, con tante proposte per i bambini e occasioni di divertimento.

Il festival è organizzato dall'associazione Eventgreen di Gorizia con il supporto di Biolab, il patrocinio del Ministero dell'Ambiente, di AssoBio, Aiab Friuli Venezia Giulia, Oipa e del Dipartimento di Ingegneria e architettura dell'Università di Trieste, il patrocinio e la collaborazione del Comune di Gorizia, della Provincia di Gorizia e di Turismo FVG, il sostegno della Camera di Commercio di Gorizia e della Fondazione Cassa di Risparmio di Gorizia, la collaborazione di Arpa LaRea, APT S.p.A., Sdag e Zero Waste Italy, la collaborazione di Ecor, NaturaSì, CuoreBio, Baule Volante, Valore Alimentare e Natura Nuova.

Germana Carillo

LEGGI anche:

- Festival Vegetariano 2013: a Gorizia la IV edizione della kermesse sull'alimentazione veg

- Record di pubblico per il Festival Vegetariano 2013 di Gorizia (#festivalveg2013)

I CORSI CHE TI FANNO STARE BENE!

Più di 100 corsi online su Alimentazione, Benessere, Psicologia, Rimedi naturali e Animali a partire da 5€. Test, attestati e la possibilità di vederli e rivederli quante volte vuoi!

dieta
integratori
lievito madre
ricette vegane
ricette vegetariane
riciclo creativo
rimedi naturali
yoga
sai cosa compri
seguici su instagram
seguici su facebook
fai la cosa giusta

Dai blog