@Jacek Sopotnicki/123rf

La bellissima Lecce diventa comune virtuoso, è la pima città capoluogo del Sud

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Lecce non è soltanto una splendida città, che vanta un immenso patrimonio artistico e storico appartenente a varie epoche (da quella romana a quella rinascimentale). È pronta a diventare anche virtuosa. Sarà, infatti, la prima città capoluogo del Sud ad entrare nella lista dei Comuni Virtuosi d’Italia.

Ad ufficializzarlo attraverso un post su Facebook lo scrittore Marco Boschini, coordinatore dell’Associazione Comuni Virtuosi. 

L’Associazione nazionale dei Comuni Virtuosi esiste dal 2005 ed è nata su iniziativa di quattro comuni: Monsano (AN), Colorno (PR), Vezzano Ligure (SP) e Melpignano (LE).

Si tratta “una rete di enti locali, che opera a favore di una armoniosa e sostenibile gestione dei propri territori, diffondendo verso i cittadini nuove consapevolezze e stili di vita all’insegna della sostenibilità, sperimentando buone pratiche attraverso l’attuazione di progetti concreti, ed economicamente vantaggiosi, legati alla gestione del territorio, all’efficienza e al risparmio energetico, a nuovi stili di vita e alla partecipazione attiva dei cittadini.”

Sono decine i comuni italiani che hanno aderito nel corso degli anni, con la promessa di impegnarsi a gestire al meglio il proprio territorio, promuovendo iniziative anti-spreco, la mobilità sostenibile e incoraggiando i cittadini ad abbracciare uno stile di vita più ecologico e consapevole. 

Fonte: Comuni Virtuosi/Facebook

Leggi anche:

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Laureata in Media, comunicazione digitale e giornalismo all'Università La Sapienza, ha collaborato con Le guide di Repubblica e con alcune testate siciliane. Per la rivista Sicilia e Donna si è occupata principalmente di cultura e interviste. Appassionata da sempre al mondo del benessere e del bio, dal 2020 scrive per GreenMe
Seguici su Instagram
Seguici su Facebook