CO<sub>2</sub>_Green

Sapessi com'è strano, guidare un'auto elettrica a Milano...”. Inconsueto, forse, per il panorama attuale dei nostri tessuti urbani. In ogni caso, vista la corsa allo sviluppo di veicoli a zero emissioni avviata da diversi mesi dalle maggiori Case costruttrici, è uno spettacolo al quale presto si farà l'abitudine.

Mobilità sostenibile, difesa dell'ambiente, tecnologie eco friendly. E abbattimento delle emissioni di CO2. È questo lo spirito della CO2 Green Drive, singolare iniziativa che si terrà domani, a Milano, nella quale una colonna di auto e biciclette elettriche sfileranno nelle vie centrali del capoluogo per creare una enorme scritta “CO2” che sarà visibile dall'alto.

Una sorta di messaggio visivo creato nel 2008, a Copenhagen, dall'artista danese Jacob Fuglsang Mikkelsen, che sarà ripetuto a Milano con l'organizzazione dell'Associazione culturale Ragnarock e in collaborazione con il Comune di Milano e la Regione Lombardia.

L'obiettivo della CO2 Green Drive è la sensibilizzazione del pubblico nei confronti dello sviluppo della mobilità sostenibile; il metodo scelto, in questo caso, è una rappresentazione che coinvolge tutto il “cuore” della città: le strade e le piazze del centro.

Non a caso, il ritrovo dei veicoli a zero emissioni è fissato nella centrale Piazza Leonardo da Vinci alle 14, dove i cittadini si troveranno di fronte a una esposizione di auto, bici e scooter elettrici e ibridi, alcuni dei quali saranno disponibili per una breve prova. Gli organizzatori della CO2Green Drive hanno pensato anche a creare una finalità didattica all'evento: sempre in Piazza Leonardo da Vinci, all'interno dell'area stand, si terrà la CO2 Driving Academy, composta da due lezioni sul tema della guida sicura ed ecosostenibile.

co2_green_drive

La sfilata inizierà verso le 15,30, secondo un tragitto che formerà la scritta CO2, visibile dall'alto, su un maxi schermo installato in Piazza Leonardo da Vinci e sul sito Web dell'Associazione Ragnarock. A guidare il corteo ci sarà la DeLorean “a immagine e somiglianza” della “macchina del tempo” della trilogia di Ritorno al Futuro, ma funzionante a trazione elettrica, nelle scorse settimane. Una sosta in Largo Richini costituirà l'occasione per indicare ai cittadini il funzionamento della colonnina di ricarica installata dalla A2A nel programma E-Moving.

Piergiorgio Pescarolo



 

casa verde

Reale Mutua

La casa verde: pannelli solari e pozzi geotermici

greenMe su Instagram

Sei su Instagram?

Le nostre foto +belle, le notizie che +ami, il tuo giornale sempre con te!

dieta
integratori
lievito madre
ricette vegane
ricette vegetariane
riciclo creativo
rimedi naturali
yoga
sai cosa compri
seguici su facebook
corsi greenme
whatsapp gratis
seguici su instagram