CO<sub>2</sub>_Green

Sapessi com'è strano, guidare un'auto elettrica a Milano...”. Inconsueto, forse, per il panorama attuale dei nostri tessuti urbani. In ogni caso, vista la corsa allo sviluppo di veicoli a zero emissioni avviata da diversi mesi dalle maggiori Case costruttrici, è uno spettacolo al quale presto si farà l'abitudine.

Mobilità sostenibile, difesa dell'ambiente, tecnologie eco friendly. E abbattimento delle emissioni di CO2. È questo lo spirito della CO2 Green Drive, singolare iniziativa che si terrà domani, a Milano, nella quale una colonna di auto e biciclette elettriche sfileranno nelle vie centrali del capoluogo per creare una enorme scritta “CO2” che sarà visibile dall'alto.

Una sorta di messaggio visivo creato nel 2008, a Copenhagen, dall'artista danese Jacob Fuglsang Mikkelsen, che sarà ripetuto a Milano con l'organizzazione dell'Associazione culturale Ragnarock e in collaborazione con il Comune di Milano e la Regione Lombardia.

L'obiettivo della CO2 Green Drive è la sensibilizzazione del pubblico nei confronti dello sviluppo della mobilità sostenibile; il metodo scelto, in questo caso, è una rappresentazione che coinvolge tutto il “cuore” della città: le strade e le piazze del centro.

Non a caso, il ritrovo dei veicoli a zero emissioni è fissato nella centrale Piazza Leonardo da Vinci alle 14, dove i cittadini si troveranno di fronte a una esposizione di auto, bici e scooter elettrici e ibridi, alcuni dei quali saranno disponibili per una breve prova. Gli organizzatori della CO2Green Drive hanno pensato anche a creare una finalità didattica all'evento: sempre in Piazza Leonardo da Vinci, all'interno dell'area stand, si terrà la CO2 Driving Academy, composta da due lezioni sul tema della guida sicura ed ecosostenibile.

co2_green_drive

La sfilata inizierà verso le 15,30, secondo un tragitto che formerà la scritta CO2, visibile dall'alto, su un maxi schermo installato in Piazza Leonardo da Vinci e sul sito Web dell'Associazione Ragnarock. A guidare il corteo ci sarà la DeLorean “a immagine e somiglianza” della “macchina del tempo” della trilogia di Ritorno al Futuro, ma funzionante a trazione elettrica, nelle scorse settimane. Una sosta in Largo Richini costituirà l'occasione per indicare ai cittadini il funzionamento della colonnina di ricarica installata dalla A2A nel programma E-Moving.

Piergiorgio Pescarolo





 

maschera lavera 320

Lavera

Come preparare la pelle del viso all’estate in 5 mosse

greenMe su Instagram

Sei su Instagram?

Le nostre foto +belle, le notizie che +ami, il tuo giornale sempre con te!

dieta
integratori
lievito madre
ricette vegane
ricette vegetariane
riciclo creativo
rimedi naturali
yoga
21 giugno 300 x 90
sai cosa compri
seguici su facebook
corsi greenme
whatsapp gratis
seguici su instagram