Adorabile topino è svenuto dopo aver sgranocchiato foglie di cannabis (ma ora sta bene)

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Se ne è fatto una pancia così ed ha perso letteralmente i sensi, ma ora sta decisamente meglio il topino che nei giorni scorsi in Canada ha pizzicato alcune foglie di una pianta di cannabis. Gesto che ha avuto subito delle conseguenze.

A raccontare la bizzarra storia è tale Colin Sullivan, del New Brunswick, in Canada, dove la coltivazione di cannabis è legale. Colin ha raccontato di aver trovato il piccolo roditore pizzicare le foglie dalle sue piante per due giorni consecutivi la scorsa settimana.

Con tanto di curiose immagini postate sui social, il ragazzo ha ripreso il simpatico topo mentre mordicchiava gli steli delle della pianta, prima che la sostanza avesse effetto.

topo cannabis

©Colin Sullivan/Facebook

©Colin Sullivan/Facebook

Le foto scattate poco dopo mostrano il roditore disteso in mezzo a un mucchio di foglie, completamente in coma.

Beh, a questo punto ci si chiede perché il signor Sullivan non abbia fermato prima il piccolo topo e perché non lo abbia fatto allontanare da lì.

Solo dopo infatti Colin ha deciso di mettere l’animaletto in una gabbia dove lo ha avviato una sorta di programma di disintossicazione per rimetterlo in sesto e tenerlo d’occhio per alcuni giorni per assicurarsi che non ci fossero effetti negativi dalla sua abbuffata di cannabis.

Sei giorni dopo il topino è stato rilasciato di nuovo in libertà.

Fonte: Colin Sullivan Facebook

Leggi anche:

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Giornalista pubblicista, laurea con lode in Scienze Politiche, un master in Responsabilità ed etica di impresa e uno in Editing. Scrive per greenMe dal 2009. È volontaria Nati per Leggere in Campania.
ABenergie

Come scegliere e valutare il tuo gestore di energia luce e gas. Scarica la guida

Sei su Instagram?

Le nostre foto +belle, le notizie che +ami, il tuo giornale sempre con te!

Cristalfarma
NaturaleBio
Seguici su Instagram
seguici su Facebook