In Scozia 800 famiglie rimaste al buio per colpa di un toro che ha usato il palo della luce per grattarsi

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

In Scozia circa 800 abitazioni si sono ritrovate improvvisamente senza corrente elettrica. La causa? Un toro che, in preda ad un attacco di prurito, ha utilizzato il palo dell’elettricità per grattarsi.

Questo episodio degno di una barzelletta si è verificato lo scorso giovedì a Chapelton, nel South Lanarkshire, dove centinaia di case sono rimaste inspiegabilmente al buio intorno alle 22. A provocare il danno è stato proprio Ron, un toro di razza Limousin, che fortunatamente è riuscito a salvarsi, scampando ad una scossa elettrica da 11.000 volt.

La proprietaria della fattoria, Hazel Laughton, ha raccontato la vicenda alla BBC Scotland:

“Ci siamo alzati intorno alle 6 del mattino e abbiamo visto un grande generatore in fondo alla nostra strada, ancora collegato ai poli. Abbiamo pensato che fosse un po’ strano. Siamo saliti a dare da mangiare alle nostre mucche ed è stato mio marito a notare che la scatola del trasformatore era stata buttata giù dal palo. Così, abbiamo realizzato che il nostro toro aveva graffiato contro il palo, facendo cadere la scatola. Tutti i fili erano sparsi sul campo. Mentre osservavamo il toro, lui si è avvicinato timidamente al recinto con un’aria un po’ sbigottita. Non credo che si sia reso conto di ciò che è successo durante la notte.”

Dopo l’intervento da parte dei tecnici della SP Energy Networks, Hazel ha pensato di porgere le scuse agli abitanti della zona a nome di Ron, attraverso un post su Facebook:

“Il nostro toro Ron vorrebbe scusarsi con tutti a Chapelton e Strathaven per aver causato l’interruzione della corrente di ieri sera a oltre 700 case!!! Il prurito lo ha portato a grattarsi contro il palo dell’elettricità, facendo cadere la scatola del trasformatore! È felice di essere vivo questa mattina dopo essere riuscito a scappare in qualche modo da 11.000 volt e un grosso bernoccolo in testa! Penso che cambieremo il suo nome in ‘Sparky’.

Il simpatico post di scuse è diventato virale e adesso tanti residenti della zona vogliono conoscere quel toro “miracolato”, che senza accorgersene è divenuto una sorta di celebrità a Chapelton.

Fonte: Facebook /LADbible

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Misura

“A Misura di verde”: al via il progetto che pianterà oltre 13mila alberi in Italia per combattere i cambiamenti climatici

Schär

Schär Bio, il gluten free biologico che ha contribuito a far nascere una foresta

Terranova integratori

Come rafforzare il sistema immunitario prima dell’inverno

Famas

Arriva la fibra di basalto per un isolamento performante

Fairtrade

Le settimane Fairtrade del commercio equo e solidale: compra etico e scopri online l’impatto dei tuoi acquisti

Cristalfarma
Seguici su Instagram
seguici su Facebook