Vietato cucinare i crostacei vivi, lo stabilisce il nuovo regolamento del comune di Parma

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

A Parma non sarà più possibile cucinare i crostacei vivi. Lo ha stabilito il nuovo regolamento approvato in Consiglio comunale per il benessere e la tutela degli animali, che l’assessora Nicoletta Paci ha definito uno dei “più avanzati in Europa e nel mondo“, come riporta La Repubblica di Parma. Non si potranno nemmeno bloccare le chele e lasciarli agonizzanti sul ghiaccio.

Il regolamento, fra le altre cose, stabilisce che i proprietari di alcune razze ritenute aggressive dovranno munirsi di patentino, e ha introdotto anche la figura del garante per il benessere animale. Inoltre gli animali trasportati in auto dovranno obbligatoriamente avere la cintura di sicurezza.

Per quanto riguarda invece il collare a strozzo per cani, sarà consentito solo “a veterinari comportamentalisti, educatori o istruttori cinofili“, salvo particolari eccezioni.

FONTE: La Repubblica Parma

Ti potrebbe interessare anche:

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Laureata in Scienze dei Beni Culturali, redattrice web dal 2008 e illustratrice dal 2018, ha pubblicato per Giochidimagia Editore "Il sogno attraverso il tempo". Con SpiceLapis ha realizzato "Memento Mori, guida illustrata ai cimiteri più bizzarri del mondo".
ECS

Ripartire in green: come alberghi e strutture ricettive possono rilanciarsi investendo sul turismo verde

ABenergie

Come scegliere e valutare il tuo gestore di energia luce e gas. Scarica la guida

Cristalfarma
NaturaleBio
Seguici su Instagram
seguici su Facebook