Orso dolorante si ribella al suo domatore durante spettacolo in un circo

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Si è innervosito, evidentemente dolorante, ed ha azzannato il suo domatore: è accaduto Olonets, vicino a San Pietroburgo, in Russia, dove un orso si è ribellato alle fatiche cui era costretto durante uno spettacolo in un circo.

All’indomani della notizia del cervo che ha attaccato il suo cacciatore fingendosi morto, anche oggi fa tristezza constatare ancora una volta come l’uomo provochi dolore e sofferenza ad animali del tutto innocenti.

A provocare la reazione dell’orso, infatti, sembra sia stato un dolore alle articolazioni dovuto a una serie di capriole che doveva eseguire. Il povero animale ha invece pensato bene di mordere il domatore che lo teneva al guinzaglio e arrecargli qualche ferita, generando però il panico e il fuggi fuggi generale.

Secondo i media locali, l’orso è stato neutralizzato con un dispositivo elettrico, mentre la polizia russa ha aperto un’inchiesta.

Nel video, diffuso su VKontakte (il “Facebook” russo), si vede l’animale spingere una carriola con le zampe anteriori, per poi essere accompagnato al guinzaglio dal domatore che verrà aggredito, in un’arena che tra l’altro non aveva nemmeno reti di protezione tra scena e platea.

In prima battuta, secondo l’amministratore del circo, sarebbe stata colpa del pubblico che non avrebbe osservato le regole di condotta: l’orso avrebbe reagito in modo aggressivo a causa dei flash delle fotocamere

Ma il domatore, Ruslan Solodyuk, ha poi ammesso in tv che in realtà alla base del forte nervosismo dell’animale c’era il dolore alle articolazioni.

È già vecchio. Ha problemi alle articolazioni ed è in cura – racconta Solodyuk. Ora si è avuto un aggravamento autunnale delle articolazioni”, concludendo che comunque il povero orso non farà più numeri nell’arena.

Quanti altri animali ancora devono impazzire per il puro piacere di “divertire”? Ribadiamo il nostro no al circo con animali!

Leggi anche:

Germana Carillo

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Giornalista pubblicista, laurea con lode in Scienze Politiche, un master in Responsabilità ed etica di impresa e uno in Editing. Scrive per Greenme.it dal 2009. È volontaria Nati per Leggere in Campania.
Schär

Schär Bio, il gluten free biologico che ha contribuito a far nascere una foresta

Misura

In arrivo più di 13mila nuovi alberi in Italia, dai calanchi di Matera all’agricoltura urbana di Milano

Miomojo

Le borse vegan tutte italiane realizzate con “pelle di cactus” e scarti delle mele

Mediterranea

Olio di oliva e materie prime a km0: come nasce una crema Mediterranea

Orto d’Autore

Come scegliere una marmellata buona e di qualità

Naturale Bio

Tè matcha per restare in forma: come introdurlo nella propria dieta

Cristalfarma
NaturaleBio
Seguici su Instagram
seguici su Facebook