Mamma di elefante salva cucciolo in pericolo (gallery)

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Non c’è niente di più forte e motivante che l‘istinto materno. Soprattutto quando in ballo c’è la sicurezza del proprio cucciolo. Nell’uomo come negli animali. E queste foto che ritraggono una mamma di elefante che aiuta il suo piccolo ad uscire da una situazione di pericolo ne rappresenta un ulteriore esempio.

Diffuse da Rex USA, queste immagini immortalate da Marina Cano stupiscono e commuovono, raccontando scatto, dopo scatto, la prontezza di una mamma e la sua forza nell’aiutare il piccolo elefantino caduto in un abbeveratoio che tutto il branco di elefanti stava attraversando.

Ho visto il cucciolo di elefante più grande e la madre attraversare il canale senza problemi. Ma il più giovane ha iniziato a scivolare a causa del fango” – racconta la Cano a Rex USA – il piccolo elefantino non è riuscito a scalare il fosso scivoloso e ha cominciato a scivolare verso il basso. È in quel momento che la mamma è entrata in azione

È stato incredibile vedere la mamma elefante nel fango prendere il suo bambino con la proboscide. È stato questione di secondi perché se non fosse intervenuta il cucciolo sarebbe caduto molto più in profondità“-

Anche la mandria di elefanti che li precedeva si è fermata ad aspettare.

È stato magico vedere quello che sembrava il comportamento umano – una madre che aiuta il suo bambino – È stata una scena mozzafiato e mi sono sentita onorata” ha concluso la fotografa.

Come darle torto? Il solo vederla in foto c’ha fatto lo stesso effetto, non è così?

Leggi anche:

Delfini, cani ed elefanti sono intelligenti quanto (e più) dei primati

Elefanti accorsi in massa alla veglia funebre del loro amico umano

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Direttore responsabile ed editoriale di greenMe. Ha una laurea in Scienze della comunicazione e un'esperienza pluriennale negli uffici stampa. In greenMe ha trovato il modo di dare sfogo alla sua "natura" più vera.
Misura

In arrivo più di 13mila nuovi alberi in Italia, dai calanchi di Matera all’agricoltura urbana di Milano

Schär

Schär Bio, il gluten free biologico che ha contribuito a far nascere una foresta

Naturale Bio

Tè matcha per restare in forma: come introdurlo nella propria dieta

Mediterranea

Olio di oliva e materie prime a km0: come nasce una crema Mediterranea

Orto d’Autore

Come scegliere una marmellata buona e di qualità

Miomojo

Le borse vegan tutte italiane realizzate con “pelle di cactus” e scarti delle mele

Cristalfarma
NaturaleBio
Seguici su Instagram
seguici su Facebook