Un raro astice blu non finirà in pentola grazie ai dipendenti di un ristorante che l’hanno salvato

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Un raro astice blu vivrà la sua vita in un acquario invece di finire prima in pentola e poi servito al ristorante. Questo grazie ai camerieri di un locale dell’Ohio che hanno notato l’esemplare e l’hanno tratto in salvo.

Mentre si preparavano per il loro turno, alcuni dipendenti del Red Lobster, un ristorante dell’Ohio, hanno notato una strana colorazione blu su uno dei loro astici. È un fatto rarissimo, infatti solo un esemplare su 2 milioni ha questa colorazione che è il risultato di un’anomalia genetica.

Dopo aver scoperto il raro crostaceo, che i dipendenti hanno soprannominato Clawde, è stato immediatamente contattato il Monterey Bay Aquarium, che a sua volta ha avvisato del ritrovamento lo zoo di Akron che ha adottato l’astice.


È stato purtroppo escluso di rimettere in mare l’astice in quanto pericoloso per l’esemplare soprattutto perché potrebbe essere pescato di nuovo (sempre meglio in un acquario che in pentola). Purtroppo però tanti altri astici, solo perché del colore tradizionale, non hanno la stessa fortuna.

Non è la prima volta che un ristorante si trova alle prese con una raro esemplare blu di astice.  Nel maggio 2019, un ristorante del Massachusetts ne aveva trovato uno e, anche in questo caso, aveva deciso di “graziarlo” affidandolo ad un acquario locale.

Alcuni mesi dopo, un pescatore nel Maine catturò un raro esemplare color zucchero filato non una ma ben due volte. E solo un mese dopo, un altro pescatore della zona si trovo tra le mani un crostaceo rosso e nero bicolore (ancora più raro, ne esiste 1 su 50 milioni di esemplari).

Fonte: Facebook / CNN

Leggi anche:

 

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Francesca Biagioli è una redattrice web che si occupa soprattutto di salute, alimentazione naturale, oli essenziali e fitoterapia, le sue passioni da sempre. Laureata in lettere moderne, con Master in editoria, ha poi virato le sue competenze verso il benessere olistico
Deceuninck

L’importanza della luce naturale in casa e come ottenere giochi di luce con qualche accortezza

Mediterranea

Siero viso anti-age con buon Inci: la prova prodotto di Olive Mediterranea

Cristalfarma
Seguici su Instagram
seguici su Facebook