“Sbrigati, amico”: il coyote incita il tasso per entrare insieme nel tunnel

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Un’amicizia davvero inaspettata e che fa tanto sorridere. Un coyote entra in un tunnel, poi torna indietro, scruta nell’erba e aspetta qualcuno. Pochi instanti dopo ecco la sorpresa: è un tasso. Si accoda a lui e insieme sgattaiolano via nel buio della notte.

Le immagini a infrarossi non sono passate inosservate e stanno facendo il giro del web. Questo tunnel si trova sotto un’autostrada molto affollata della California, così il coyote incoraggia l’amico tasso molto più lento di lui, a usare questa scorciatoia per evitare pericoli.

Anche se potrebbe sembrare strano, in realtà in natura quello tra coyote e tassi spesso (ma non sempre) è un sodalizio accertato: questi due carnivori mangiano le stesse specie, ovvero roditori e rettili. Eppure non si fanno la guerra, anzi portano avanti un gran lavoro di squadra con la speranza che almeno uno dei due catturi qualcosa. Poi la preda di comune accordo viene divisa.

Hanno due modi di cacciare molto diversi e questo li agevola: i coyote sono agili e veloci, mentre i tassi sono lenti ma hanno zampe molto forti e artigli ben affilati. Insieme diventano quindi imbattibili per le prede che non trovano scampo né in superficie né sottoterra. Probabilmente anche in queste immagini i due sembrano in cerca di qualche preda. Chiaramente la natura è tanto affascinante, quanto spietata e infatti come dicevamo non sempre le due specie vanno d’accordo e si cacciano tra loro. Ma non sembra questo il caso, dove zompettano insieme in cerca di uno spuntino di mezzanotte.

Guardate che simpatici:

Leggi anche:

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Giornalista professionista, laureata in Scienze Politiche con master in Comunicazione politica, per Greenme si occupa principalmente di tematiche sociali e diritti degli animali.
Naturale Bio

Tè matcha per restare in forma: come introdurlo nella propria dieta

Miomojo

Le borse vegan tutte italiane realizzate con “pelle di cactus” e scarti delle mele

Mediterranea

Olio di oliva e materie prime a km0: come nasce una crema Mediterranea

Orto d’Autore

Come scegliere una marmellata buona e di qualità

Schär

Schär Bio, il gluten free biologico che ha contribuito a far nascere una foresta

Misura

In arrivo più di 13mila nuovi alberi in Italia, dai calanchi di Matera all’agricoltura urbana di Milano

Cristalfarma
NaturaleBio
Seguici su Instagram
seguici su Facebook