cane sbadiglia

Sbadiglio chiama sbadiglio. Che lo sbadiglio sia contagioso è cosa risaputa, ma che questo valga anche per i cani è un'assoluta novità. Lo ha scoperto uno studio svedese della Lund University, pubblicato recentemente sulla rivista Animal Cognition. Anche i nostri amici a 4 zampe non resistono al "contagio" dello sbadiglio, ma diventano suscettibili solo con il crescere dell'età.

Proprio come i bambini, che cominciano a sbadigliare a circa 4 anni solo dopo aver visto gli adulti farlo e aver imparato a emulare questa azione, anche i cani imparerebbero a sbadigliare dai loro padroni fin da cuccioli. Il team di esperti lo ha stabilito analizzando il comportamento di 35 cani, di età compresa tra 4-14 mesi, a contatto prima con un familiare e poi con un estraneo. Dopo aver giocato in silenzio per cinque minuti, i padroni imitavano l'espressione facciale di uno sbadiglio, ma senza l'inspirazione e l'espirazione. Dopo alcuni minuti, invece, effettuavano uno sbadiglio completo, riflesso di una profonda inalazione ed espirazione del respiro.

Risultato? Durante gli esperimenti il 69% dei cani ha sbadigliato in risposta all'atto umano. Quando, però, i risultati sono stati suddivisi per età, i ricercatori hanno anche scoperto che i cani di età inferiore ai 7 mesi erano stati meno "contagiati" dallo sbadiglio degli uomini, con appena il 39% dei casi in cui l'atto è stato replicato (e solo nei cinque minuti successivi dallo sbadiglio umano). Questo suggerisce che il contagio dello sbadiglio è un processo di sviluppo, che viene condiviso sia dagli esseri umani che da alcuni animali.

In realtà, come spiega Live Science, già alcuni anni fa uno studio condotto su 29 cani aveva dimostrato che il 72% degli esemplari sbadigliava dopo aver visto il proprio proprietario compiere lo stesso atto. Successivi studi di follow up non erano però riusciti a replicare i risultati. Almeno fino a oggi, con la ricerca svedese che è riuscita a confermare l'ipotesi che i cani iniziano a sbadigliare per empatia, imitando gli uomini. Quando il nostro fidato amico sbadiglia, insomma, potrebbe non trattarsi semplicemente di una reazione allo stress.

Roberta Ragni

Leggi anche:

Animali che sbadigliano: le 10 foto più contagiose

I cani riescono a sentire il dolore anche delle persone che non conoscono. E le consolano

banner guida pulizie

Scrittori di classe

Come iscrivere la tua scuola a "salvare il Pianeta”, il concorso di Conad e WWF

greenMe su Instagram

Sei su Instagram?

Le nostre foto +belle, le notizie che +ami, il tuo giornale sempre con te!

dieta
integratori
lievito madre
ricette vegane
ricette vegetariane
riciclo creativo
rimedi naturali
yoga
settimana riduzione rifiuti 2018
sai cosa compri
seguici su facebook
corsi greenme
whatsapp gratis
seguici su instagram