vaquita

Leonardo DiCaprio, ancora lui. Le iniziative benefiche e gli sforzi del celebre attore americano a favore del pianeta e dei suoi abitanti. Questa volta a beneficiarne è la vaquita, nota anche come “panda dei mari”.

Questa creatura è la più piccola focena del mondo e rischia l'estinzione. Da tempo le associazioni animaliste spingono per la messa al bando della pesca di vauqita nei mari messicani dove ancora sopravvive.

Negli ultimi mesi gli scienziati e il governo messicano hanno intrapreso una battaglia disperata per salvare la vaquita. La scorsa settimana, Leonardo DiCaprio ha incontrato il Presidente del Messico Enrique Peña Nieto, e altri funzionari governativi presso la Residenza Ufficiale di Los Pinos. DiCaprio ha strappato la firma di un Memorandum of Understanding (MOU), un memorandum di intesa, grazie al quale il governo messicano si impegna a proteggere i preziosi ecosistemi marini nel Golfo di California.

L'impegno è sostenuto sia dalla Leonardo DiCaprio Foundation che dalla Carlos Slim Foundation.

vaquita dicaprio2

Il MOU rappresenta una collaborazione tra il governo, le ONG e le comunità locali che lavorano per assicurare la vitalità delle acque della regione, da tempo sotto pressione a causa dell'eccesso di pesca. Questa attività hanno generato effetti devastanti sulla vita marina, soprattutto sulla Vaquita ormai a un passo dall'estinzione. Ci sono meno di 30 esemplari nativi in natura.

vaquita cina2

Grazie all'intesa, diventerà permanente il divieto dell'uso del tramaglio per la pesca della Vaquita nel Golfo di California. Si tratta di una rete disposta verticalmente. Ma non solo. Il memorandum punta anche a migliorare gli sforzi per combattere la pesca illegale e per il salvataggio dei totoaba. Tra le novità vi sarà anche il divieto di pesca notturna nel Golfo della California e nella Riserva di Vaquita.

“Il Messico conosce la propria responsabilità, essendo uno dei paesi con maggiore biodiversità”, ha dichiarato il presidente Peña Nieto. “Ecco perché abbiamo implementato uno sforzo storico per evitare l'estinzione di una specie unica al mondo e anche per proteggere importanti ecosistemi come il sito patrimonio mondiale Revillagigedo. Il Messico comprende anche la sua vulnerabilità agli effetti del cambiamento climatico e per questo siamo impegnati a rispettare gli impegni dell'accordo di Parigi e ad operare con altri paesi per fare altrettanto. Siamo molto lieti di avere il sostegno della Fondazione DiCaprio e della Slim Foundation”.

 

#Regram #RG @manaoficial: Salvemos a la vaquita, el mamífero marino más amenazado del mundo. Desafortunadamente, la pesca ilegal ha provocado que la población de la vaquita se reduzca drásticamente. Quedan menos de 30 vaquitas y necesitamos tu ayuda para salvarlas. Únete a @World_Wildlife y pidamos al gobierno y la gente de México que implemente medidas urgentes para proteger a la vaquita marina, antes de que sea demasiado tarde. Please, help to save the vaquita, the most endangered marine mammal in the world. Unfortunately, illegal fishing has drastically reduced the vaquita population. Now, there are less than 30 vaquitas left and we need your help to save them. Join World Wildlife Fund and ask the government and people of Mexico to urgently implement the measures necessary to protect the vaquita, before it’s too late. [Link en Bio]

Un post condiviso da Leonardo DiCaprio (@leonardodicaprio) in data:

Lavorare insieme ai governi nazionali e alle comunità locali per promuovere una maggiore azione di conservazione è uno degli obiettivi della Leonardo DiCaprio Foundation che da settimane era al lavoro con il governo messicano nel tentativo di ottenere grandi impegni.

Per altre notizie su Leonardo DiCaprio leggi anche:

LEONARDO DICAPRIO INVESTE NELLA STARTUP BIO DI UN IMPRENDITORE ROMANO

LEONARDO DICAPRIO LO FA DI NUOVO! 15MLN DI DOLLARI PER SALVARE AMBIENTE E ANIMALI

LEONARDO DICAPRIO DIFFONDE COWSPIRACY, DOCUMENTARIO SUGLI ALLEVAMENTI E SUL LORO IMPATTO (VIDEO)

LEONARDO DICAPRIO CONQUISTA L'OSCAR: IL SUO PRIMO PENSIERO È PER LA TERRA E GLI INDIGENI

“Ora più che mai il mondo sta cercando una leadership audace a tutti i livelli per affrontare i cambiamenti climatici e le questioni di conservazione ambientale”, ha detto DiCaprio. “Sono onorato di lavorare con il presidente Peña Nieto, che è stato un leader nella conservazione dell'ecosistema, per garantire la futura redditività della vita marina nel Golfo. Questa azione è un passo fondamentale per assicurare che il Golfo della California sia ancora vivace e produttivo, soprattutto per specie come la Vaquita in via di estinzione”.

Francesca Mancuso

dieta
integratori
lievito madre
ricette vegane
ricette vegetariane
riciclo creativo
rimedi naturali
yoga
sai cosa compri
seguici su facebook
corsi greenme
whatsapp gratis
seguici su instagram