camaleonte strategie animali

Per difendersi da nemici e pericoli gli animali mettono in atto delle strategie di difesa ben precise che a noi possono apparire piuttosto bizzarre. Gli opossum, ad esempio, per sfuggire agli avversari si fingono morti.

Altri animali emettono sostanze maleodoranti e velenose per mettere in fuga i nemici o si mimetizzano. Ma c'è molto di più. Ecco alcuni esempi davvero curiosi che forse non conoscete ancora.

1) Lucertola cornuta del Texas

La lucertola cornuta del Texas è in grado di schizzare un fiotto di sangue da uno degli angoli dei suoi occhi per scoraggiare i predatori. Contraendo i muscoli questa lucertola ottiene un effetto davvero spaventoso per i nemici. Gli occhi si arrossano e si rigonfiano fino a quando iniziano ad emettere sangue. Ecco un video del National Geographic che lo dimostra.

2) Tritoni delle coste iberiche

I tritoni delle coste iberiche usano le loro costole come armi. Quando si sentono minacciati questi animali utilizzano le costole come armi spingendole in avanti attraverso la pelle tesa per creare una barriera difensiva. Inoltre quando vengono attaccati dai predatori questi animali secernono una sostanza lattiginosa e velenosa sulla superficie del loro corpo per tentare di sconfiggere il nemico.

tritoni

fonte foto: wikipedia.org

3) Rane Wolverine

Alcune rane, soprannominate "Wolverine", quando si sentono minacciate arrivano a mettere in atto una misura estrema: fanno in modo che le ossa delle loro dita perforino la loro pelle verso la punta in modo che si trasformino in artigli. Si tratta di vere e proprie armi di difesa per contrastare i nemici.

rane

fonte foto: wikipedia.org

4) Formiche malesi

Le colonie di formiche malesi si suddividono tra loro i ruoli da svolgere. Alcune di esse si occupano di difendere il gruppo dagli attacchi dei nemici mentre altre attuano una strategia che vale loro il soprannome di formiche kamikaze. Queste formiche contraggono completamente il loro corpo per emettere il veleno e dopo un simile sforzo rischiano di morire.

formiche malesi

fonte foto: wikipedia.org

5) Coleotteri bombardieri

I coleotteri bombardieri non si avvalgono semplicemente del veleno per affrontare i loro nemici. Emettono infatti una sostanza chimica in grado di ustionare il loro aggressore. Si tratta di un'arma di difesa davvero potente che va oltre le sostanze maleodoranti prodotte dalle comuni cimici. Guardate il video.

6) Termiti della Guiana francese

Le termiti della Guiana francese trascorrono la propria vita preparando un attacco al nemico. Le termiti più anziane si pongono in prima linea di fronte agli avversari perché sono particolarmente pronte a combattere. Le ghiandole del loro addome producono una sostanza altamente tossica utile ad allontanare i nemici. Guardate il video.

7) Pesci volanti

I pesci volanti hanno una strategia straordinaria per sfuggire ai nemici. Questi peci sono in grado di darsi alla fuga nuotando a grande velocità. Proprio la velocità permette loro di spiccare dei balzi oltre la superficie dell'acqua e di rimanere a lungo all'esterno grazie ai movimenti della coda. Il volo può permettere loro di distanziarsi dalla superficie del mare di diversi metri.

pesci volanti

fonte foto: shutterstock.com

8) Cetrioli di mare

Gli oloturoidei o oloturie, comunemente noti come cetrioli marini o cetrioli di mare, sono una classe di Echinodermi diffusi sui fondali marini di tutto il mondo. Utilizzano un meccanismo di difesa chiamato auto-eviscerazione, in cui per spaventare il nemico sono in grado di estrarre gli intestini dal proprio corpo. Guardate il video.

9) Myxinidae

Quando si sentono minacciati questi animali espellono una sostanza melmosa che si mescola con l'acqua. I predatori rischiano di rimanere intrappolati in questa sostanza viscosa e appiccicosa. Così la preda si difende dai loro attacchi. Guardate il video per comprendere questo insolito meccanismo di difesa.

10) Granchi Boxer

Esistono dei particolari granchi soprannominati "Boxer" che si difendono grazie all'aiuto degli anemoni di mare. Quando sono in pericolo afferrano un piccolo anemone di mare per ogni chela e lo sventolano per mettere in guardia i nemici, che così sanno di correre il rischio di essere attaccati.

granghi boxer

fonte foto: shutterstock.com

Marta Albè

Fonte foto: Altervista

Leggi anche:

10 divertenti animali che credono di essere perfettamente nascosti
Le formiche spia che si camuffano come le specie nemiche

monge

Monge

20 cose che il tuo cane e gatto non dovrebbero mai mangiare

plt energy

PLT puregreen

I vantaggi di scegliere un operatore di energia da fonti rinnovabili

sai cosa compri
dieta
integratori
lievito madre
ricette vegane
ricette vegetariane
riciclo creativo
rimedi naturali
yoga
seguici su facebook
manifesto
banner calendario
corsi greenme
whatsapp gratis
seguici su instagram