immagine

I cani sanno annusare i tumori. Sono sempre più le storie di amici a quattro zampe che si trasformano in 'medical detector'. L'ultima è quella di Frankie, che è riuscito a dare una diagnosi corretta in 30 casi su 34. Il cane è stato utilizzato per fiutare il cancro della tiroide in persone a cui non era stata ancora diagnosticata, mostrando un tasso di successo dell'88% nella ricerca di tumori.

La tiroide è una ghiandola nel collo che produce ormoni per regolare il metabolismo. I tumori tiroidei sono relativamente rari e sono normalmente diagnosticati testando i livelli ormonali nel sangue e usando un ago per estrarre le cellule.

Ma come fa il cane ad accorgersi della sua presenza? I tumori rilasciano "composti organici volatili" nel corpo che è capace di captare grazie ai suoi recettori dell'olfatto, 10 volte più numerosi di quelli delle persone, che consentono loro di individuare gli odori unici emessi dai tumori.

Frankie è stato addestrato a sdraiarsi quando fiuta l'odore del cancro alla tiroide in un campione e si allontana se l'urina è pulita. Trentaquattro pazienti, che stavano andando in ospedale per i test convenzionali, hanno preso parte all'esperimento.

 81475445 frankie624

frankie

Capire qual è l'odore che i cani annusano potrebbero aiutare a lo sviluppo di 'nasi elettronici' in grado di rilevare le stesse molecole, che potrebbero portare a test diagnostici migliori in futuro.

Roberta Ragni

Photo Credit

Leggi anche:

Cani annusa tumori: arrivano anche in Italia i Medical Detecion Dogs

Cresce il numero di cani annusa-tumori: le storie più belle

sai cosa compri
dieta
integratori
lievito madre
ricette vegane
ricette vegetariane
riciclo creativo
rimedi naturali
yoga
seguici su facebook
festival scirarindi
corsi greenme
whatsapp gratis
seguici su instagram