Uragano Dorian punta verso la Florida: scatta lo stato d’emergenza

Uragano Dorian

L’uragano Dorian sta puntando sulla Florida e forse anche sulla vicina Georgia, e scatta lo stato di emergenza. Dopo il passaggio sulle Isole Vergini britanniche e statunitensi, dove ha causato parecchi danni, ora potrebbe colpire proprio questi stati e la popolazione si prepara.

Classificato nella categoria 4, come molto pericoloso, probabilmente raggiungerà la forza massima venerdì e nel weekend, come riportato dal National Hurricane Center, sulla cui pagina facebook vengono pubblicati continui aggiornamenti sulla situazione.

Il direttore del National Hurricane Center consiglia di non farsi trovare impreparati perché, anche se al momento l’uragano si trova sull’Atlantico, si sta avvicinando sempre più alle coste, con una velocità di 140 chilometri l’ora, che probabilmente aumenterà nei prossimi giorni.

Il governatore Ron DeSantis nel frattempo ha dichiarato lo stato di emergenza invitando la popolazione della Florida a mettere da parte scorte per almeno 7 giorni includendo cibo, acqua e medicinali:

Oggi sto dichiarando uno stato di emergenza per garantire che la Florida sia completamente preparata per l’uragano Dorian. È importante per i floridiani della costa orientale monitorare attentamente questa tempesta. Ogni residente in Florida dovrebbe avere sette giorni di scorte, compreso cibo, acqua e medicine, e dovrebbe avere un piano in caso di disastro. Continuerò a monitorare da vicino l’uragano Dorian con i funzionari della gestione delle emergenze. Lo stato è pronto a sostenere tutte le contee lungo la costa mentre si preparano.”

Ti potrebbe interessare anche:

Laura De Rosa

Photo Credit: National Hurricane Center

Germinal Bio

Dire addio alla plastica si può: l’esempio da seguire di Germinal Bio

WhatsApp

Usi WhatsApp? Iscriviti alle nostre news gratuite

Triumph

Together we recycle: Triumph ricicla i capi usati in nome dell’ambiente

Salugea

Come depurare il fegato con gli estratti vegetali

tuvali
seguici su Facebook