Nucleare: tubo riparato con manici di scopa e nastro adesivo nella centrale di San Onofre (video)

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Nucleare sicuro? Come ha chiaramente dimostrato il disastro nucleare giapponese di Fukushima, nessun impianto nucleare lo è davvero. Ora, una foto shock scatta in un impianto degli Stati Uniti lo dimostra ancora di più. Stiamo parlando dell’impianto nucleare di San Onofre, nel sud della California, che nel 2012 è stato chiuso a causa della scoperta di una fuga radioattiva e di altri componenti danneggiati.

Ora è passato più di un anno, e la Southern California Edison (SCE), che gestisce la centrale, ha chiesto alla Nuclear Regulatory Commission (NRC) il permesso per riaccendere i reattori. Sfortunatamente per loro, però, una fotografia pubblicata da 10 News, pone dei seri dubbi sul fatto richiesta debba essere concessa. Perché l’immagine, scattata quasi un anno dopo la chiusura dello stabilimento, mostra un grande tubo che perde, tenuto su con nastro adesivo, sacchetti di plastica e manici di scopa.

san onofre tubo

La SCE ha confermato che è stata scattata all’interno dell’unità 3, la stessa oggetto della fuga radioattiva, ma non ha rivelato quando. Un portavoce della società ha affermato che la plastica e il nastro sono stati utilizzati per indirizzare l’acqua dalla piccola perdita in un tubo di scarico, ma la sua spiegazione non ha tranquilizzato gli americani sulle misure di sicurezza che riguardano il nucleare.

Il tubo riparato alla bell’e meglio è solo l’ultimo dei problemi, stando a quanto raccontano i dipendenti riferendo di tubature corrose e attrezzature degradate in tutta l’impianto. E se non si riesce a riparare una perdita d’acqua in maniera adeguata, si chiedono i cittadini, perché avere fiducia di chi gestisce scorie nucleari pericolose per la vita e per l’ambiente? Senza considerare che le riparazioni dovute e le ispezioni sono costate già ben 100 milioni di dollari…

Roberta Ragni

LEGGI anche:

Nucleare: chiusa per sicurezza la centrale di San Onofre in California

Nucleare: perdita di acqua nella centrale di San Onofre in California

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Caporedattore di greenMe. Dopo una laurea e un master in traduzione, diventa giornalista ambientale. Ha vinto il premio giornalistico “Lidia Giordani”, autrice di “Mettici lo zampino. Tanti progetti fai da te per rendere felici i tuoi amici a 4 zampe” edito per Gribaudo - Feltrinelli Editore nel 2015.
Terranova integratori

Come rafforzare il sistema immunitario prima dell’inverno

Schär

Schär Bio, il gluten free biologico che ha contribuito a far nascere una foresta

Famas

Arriva la fibra di basalto per un isolamento performante

Mediterranea

Olio di oliva e materie prime a km0: come nasce una crema Mediterranea

Misura

“A Misura di verde”: al via il progetto che pianterà oltre 13mila alberi in Italia per combattere i cambiamenti climatici

Cristalfarma
NaturaleBio
Seguici su Instagram
seguici su Facebook