Sulle navi da crociera a Venezia, Banksy aveva ragione…

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

L’incidente nel canale della Giudecca a Venezia dove una nave da crociera ha colpito un battello portando al ferimento di quattro persone, riaccende i riflettori sul passaggio delle grandi navi all’interno della laguna.

Appena qualche settimana fa, a parlare del problema delle navi da crociera a Venezia era stato Banksy con la sua opera. Il 22 maggio l’artista la cui identità continua ad essere sconosciuta, pubblicava un video in cui veniva allontanato dalla polizia municipale perché non aveva l’autorizzazione per esporre in strada.

La sua installazione era appunto l’immagine di una grande nave da crociera che passava tra gondole e piccole imbarcazioni. Il titolo dell’opera “Venice in Oil”, denunciava il traffico delle navi da crociera in uno scenario tanto magico.

banksy venezia oil

Adesso, dopo l’incidente nel canale della Giudecca, la sua installazione diventa più attuale che mai. La Msc Opera era andata a sbattere contro la banchina a San Basilio-Zattere speronando il battello fluviale River countess che vi era ormeggiato. Tra le ipotesi delle cause dell’incidente un’avaria o la rottura del cavo d’acciaio utilizzato da uno dei rimorchiatori della Msc.

Il video dell’incidente:

 

“L’incidente di oggi al porto di #Venezia dimostra che le #grandinavi non devono più passare dalla Giudecca. Dopo tanti anni di inerzia, finalmente siamo vicini ad una soluzione definitiva per tutelare sia la laguna che il turismo”, ha twittato il ministro dei Trasporti Danilo Toninelli.

Secondo fonti ministeriali, nei prossimi giorni, si cercherà di tirare le somme per trovare una soluzione definitiva entro il mese di giugno. La misura prevede di allontanare le grandi navi da crociera dal canale della Giudecca e da San Marco.

Leggi anche:

Dominella Trunfio

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Giornalista professionista, laureata in Scienze Politiche con master in Comunicazione politica, per Greenme si occupa principalmente di tematiche sociali e diritti degli animali.
Famas

Arriva la fibra di basalto per un isolamento performante

Misura

“A Misura di verde”: al via il progetto che pianterà oltre 13mila alberi in Italia per combattere i cambiamenti climatici

Schär

Schär Bio, il gluten free biologico che ha contribuito a far nascere una foresta

Terranova integratori

Come rafforzare il sistema immunitario prima dell’inverno

Cristalfarma
Seguici su Instagram
seguici su Facebook