Incendi Australia: a Port Macquary la cenere invade le spiagge e l’aria è diventata la più inquinata al mondo

A causa degli incendi boschivi scoppiati nel Nuovo Galles del Sud, in Australia, a Port Macquarie si sono registrati i livelli di qualità dell’aria più bassi al mondo con un inquinamento atmosferico pari a 1.739 della scala AQI, maggiore persino di New Delhi secondo quanto riporta Abc, e talmente alto che i bambini sono stati rimandati a casa dalle scuole per possibili difficoltà di respirazione.

aria livelli inquinamento

E a circa 100 km a nord da Port Macquarie, a Nambucca, le spiagge sono state letteralmente invase da cenere nera dovuta agli arbusti incendiati, uno spettacolo raccapricciante.

studenti rimandati a casa

A incidere negativamente sulla qualità dell’aria sono stati principalmente il fumo degli incendi e l’aumento della polvere dovuto alla siccità, come riporta Abc.

cenere incendi

La situazione è preoccupante perché l’inquinamento atmosferico diventa pericoloso quando la valutazione supera i 200 della scala AQI, utilizzata da governi e organizzazioni per informare il pubblico su quanto sia inquinata la loro area locale.

Gli incendi boschivi, in questa zona dell’Australia, hanno distrutto oltre 300 case e moltissimi terreni, mentre tutto il paese continua a fare i conti con questa tragedia.

Proprio nelle aree più colpite dall’emergenza incendi, moltissime persone, circa il doppio del solito, si sono rivolte ad ospedali locali a causa di problemi respiratori e asmatici. Il governo consiglia infatti di rimanere al riparo, evitando anche la scuola, per non incorrere in intossicazioni e altri problemi.

Ti potrebbe interessare anche:

Laura De Rosa

Photo Credit: Abc

Laureata in Scienze dei Beni Culturali, redattrice web dal 2008 e illustratrice dal 2018, ha pubblicato per Giochidimagia Editore "Il sogno attraverso il tempo". Con SpiceLapis ha realizzato "Memento Mori, guida illustrata ai cimiteri più bizzarri del mondo".
Gewiss

Joinon: le nuove colonnine di ricarica smart che si gestiscono via app

TuVali

+ di 100 corsi online su Salute e Benessere, a partire da 5€ su TuVali.it

Izanz

Quanti e quali tipi di zanzare esistono in Italia?

Coop

L’impegno di Coop nell’emergenza coronavirus

Roma Motodays
Seguici su Instagram
seguici su Facebook