GreenGraffiti: per essere green aggiungiamo “blu”!

Green_Ads_Blue

Compensare la propria impronta idrica lasciata sull’ambiente: questo l’obiettivo di “Green adds Blue“. Realizzato in partnership con la AS-PTA brasiliana, una ONG che si occupa di installare cisterne di raccolta di acqua piovana, il programma è stato creato da The Value Agency per GreenGraffiti® con il preciso scopo di reintegrare le acque consumate all’interno della propria attività.

GreenGraffiti® è una giovane società di comunicazione sostenibile che ha lanciato anche in Italia un nuovo modo di fare pubblicità in strada attraverso messaggi realizzati creando del pulito sullo sporco di strade, marciapiedi e muri, ed è una delle prime aziende al mondo ad aderire a politiche di compensazione dell’acqua usata.

Così se, ad esempio, con i progetti di Impatto Zero e AzzeroCO2 si piantano alberi per compensare le emissioni di anidride carbonica, con Green adds Blu, per ogni litro d’acqua consumato, tra dipendenti interni e fornitori esterni, ne verrà creato un litro nelle zone in cui la necessità è maggiore. La formula per il calcolo della “Water Neutrality” è simbolica: è chiaramente impossibile creare nuova acqua, ma è possibile dare accesso ad acque pulite e potabili in quelle aree del mondo dove prima non lo era.

Tra esse, a beneficiarne saranno innanzitutto le comunità più povere situate nel Nord-Est del Brasile, zone in cui piove solo 3 o 4 mesi all’anno. Qui la gente, fino all’avvio del progetto, era stata da sempre costretta a sostenere lunghi viaggi per procurarsi l’acqua necessaria alla vita quotidiana, con ostacoli e difficoltà sempre crescenti. Il problema risiede nella disparità di accesso alle risorse idriche.

siccita

Ma grazie al progetto portato avanti da ASA, sarà possibile creare l’accesso all’acqua potabile, stimolando allo stesso modo lo sviluppo sociale ed economica delle aree deficitarie, creando punti decentrati di distribuzione di acqua e al tempo stesso istruendo gli abitanti su una corretta gestione e delle cisterne. Per questo motivo hanno sviluppato il programma OMCP (One Million Cistern Program – Programma da un milione di cisterne). Il primo step è la costruzione di un milione di cisterne in cemento entro i prossimi 5 anni. Fino ad oggi ne sono state installate 35 mila. Ognuna di esse potrà contenere 16 mila litri di acqua piovana, quantità sufficiente ai bisogni di una famiglia di cinque persone per un periodo di 6 o 8 mesi.

In che modo interviene GreenGraffiti®? Un’approssimazione generale nel campo della conversione di acqua piovana a potabile afferma che un litro d’acqua così creata costa circa 10 centesimi. GreenGraffiti® approssimativamente utilizza 10 litri di acqua per ogni impressione pubblicitaria e quindi investe 1 Euro/impressione. Questo garantisce almeno 10 litri di acqua potabile in Brasile. I fondi raccolti attraverso il programma Green Adds Blue, saranno devoluti all’AS-PTA, che si occuperà quindi di promuovere queste pratiche di gestione idrica.

Francesca Mancuso

Decathlon

La bici usata? Portala da Decathlon: torna Trocathlon dove puoi acquistare e vendere l’attrezzatura sportiva

Germinal Bio

#Bionest la nuova campagna Germinal Bio che mostra il dietro le quinte del biologico

Triumph

Come riciclare i reggiseni e gli abiti usati

San Benedetto

Cosa vuol dire compensare la CO₂: la linea Ecogreen di San Benedetto

tuvali
seguici su Facebook