Guida Blu 2009: tutte le località con 5 Vele

isola_del_giglio

Tempo di classifiche per le località balneari. Così dopo le Bandiere Blu 2009, ecco la Guida Blu con le sue Vele, come sempre organizzata dal Touring Club e da Legambiente. Chi vince e chi perde ? Chi sale e chi scende nel 2009 ?
Le 5 Vele quest’anno sono state assegnate a 13 località, 3 in più rispetto allo scorso anno. Al primo posto resiste l’Isola del Giglio, ancora in vetta grazie alla sostenibilità, alla tutela dell’ecosistema terrestre e all’attenzione verso verde pubblico e raccolta differenziata. Al secondo posto tre località del Parco Nazionale delle Cinque Terre, Riomaggiore, Vernazza e Monterosso, per l’equilibrio virtuoso tra business e protezione di un paesaggio creato dall’uomo e senza uguali. In terza posizione Domus de Maria, in provincia di Cagliari, che spicca per l’efficacia del progetto di salvaguardia delle dune.
A seguire 4) Pollica (Sa) 5) Capalbio (Gr) 6) Castiglion della Pescaia (Gr) 7) Nardò (Le) 8) Baunei (Og) 9) Ostuni (Br) 10) Isola di Salina (Me) 11) Noto (Sr) 12) San Vito lo Capo (Tp) e 13) Posada (Nu)
Per quanto riguarda l’aggregazione per regioni, la Sardegna è quella con la media voti più alta con 3,4 vele, poi la Toscana (3,03), la Puglia (3), la Sicilia (2,63), l’Abruzzo (2,6), la Campania (2,56), Basilicata e Marche a pari merito con una media 2,5 vele per località. Infine da quest’anno anche i laghi hanno le loro vele. Le prime località premiate dalle 5 Vele sono: Appiano sulla strada del vino (BZ) in Trentino Alto Adige sul Lago di Monticolo, Fiè allo Sciliar (BZ) sempre in Trentino Alto Adige sul Lago di Fiè e  Massa Marittima (GR) in Toscana sul Lago dell’Accesa.

Germinal Bio

Dire addio alla plastica si può: l’esempio da seguire di Germinal Bio

WhatsApp

Usi WhatsApp? Iscriviti alle nostre news gratuite

Salugea

Come depurare il fegato con gli estratti vegetali

Triumph

Together we recycle: Triumph ricicla i capi usati in nome dell’ambiente

tuvali
seguici su Facebook