Tornano caldo e afa: temperature oltre i 40°. Mai più così alte fino al 2021

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

L’estate non è ancora finita. Nel corso delle prossime ore è attesa una nuova ondata di caldo che potrebbe far innalzare le temperature anche oltre i 40°. Potrebbe essere l’ultima fino al prossimo anno.

Ultimo colpo di colda dell’estate. Fino al 23 agosto infatti è atteso un nuovo brusco rialzo delle temperature che potrebbero portare a una nuova ondata di caldo fricano da nord a sud. Secondo il colonnello Mario Giuliacci, poi non saranno mai più così roventi fino al 2021.

Secondo Giuliacci infatti per la fine di agosto non sono previste altre ondate di caldo così come a settembre e c’è una spiegazione:

“L’anticiclone africano farà senz’altro qualche incursione anche in settembre, perché così è stato in tutti gli anni passati, ma le ondate di caldo con temperature massime otre 34-35 gradi nel mese sono da ritenersi altamente improbabili in Italia” prosegue.

Ciò accade sia per via dell’arretramento dell’anticiclone africano a settembre sia perché esso nei mesi di giugno-luglio era rimasto arretrato rispetto alla sua tabella di marcia verso il Mediterraneo. Tuttavia, ad agosto, a dispetto di ogni preivisione

“non solo ha recuperato il ritardo ma addirittura si è spinto più a Nord di quanto non si prevedesse per questo periodo dell’anno e da qui le frequenti intense ondate di caldo in questo mese”.

Anche secondo il servizio meteo dell’Aeronautica militare, sia oggi che domani è previsto un rialzo delle temperature. Per oggi l’Aeronautica prevede

“massime ancora in aumento su tutta la penisola con punte fino a 38 gradi, minime in rialzo su Sardegna orientale, regioni adriatiche centro-meridionali, Basilicata e Calabria”.

Per domani è previsto un ulteriore aumento delle temperature minime su Appennino emiliano-romagnolo, regioni adriatiche centromeridionali, Basilicata e Calabria, più lieve su Trentino-Alto Adige. Le massime invece aumenteranno ancora sulle regioni centromeridionali adriatiche, Basilicata, Calabria settentrionale, Sicilia e Sardegna.

Si prevedono temperature fino a 41-42° in Sardegna, 36/37°C a Bologna e Ferrara e attorno ai 35° a Milano e Torino. Da domenica però potrebbe tornare il maltempo con temporali a partire dalle regioni del nord, che riporteranno le temperature nelle medie del periodo.

Ultimo colpo di coda di un’estate meno calda di quanto ci si aspettasse, almeno dalle nostre parti.

Fonti di riferimento: Meteo Giuliacci, Servizio meteo Aeronautica militare

LEGGI anche:

Estate 2020: forse sarà la più calda degli ultimi 100 anni, secondo gli esperti dell’ECMWF

Record storico di caldo nella Death Valley: sfiorati i 55 gradi, mai cosi tanto dal 1913

Superato ogni record di caldo della storia al Circolo Polare Artico: 38 gradi in Siberia

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Giornalista pubblicista specializzata in Editoria, Comunicazione Multimediale e Giornalismo. Nel 2011 ha vinto il Premio Caro Direttore e nel 2013 ha vinto il premio Giornalisti nell’Erba grazie all’intervista a Luca Parmitano.
Quercetti

Questi giocattoli sono riciclabili e organici: stimolano la fantasia e insegnano a rispettare l’ambiente

Sei su Instagram?

Le nostre foto +belle, le notizie che +ami, il tuo giornale sempre con te!

Cristalfarma
Seguici su Instagram
seguici su Facebook