Pesce azzurro: torna sulle tavole italiane dopo lo stop al fermo pesca

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Da oggi, lunedì 3 ottobre, il pesce azzurro tornerà sulle nostre tavole. La pesca nel Mare Adriatico potrà infatti riprendere dopo il periodo di sospensione, fissato per alcuni mesi per consentire il ripopolamento del mare, richiesto espressamente dalle stesse categorie di pescatori (tra cui Impresapesca) e ufficializzata al Ministero delle Politiche Agricole.

La sospensione per alcuni mesi dell’attività ittica nell’Adriatico è stata decisa sostanzialmente per due motivi: da un lato permettere al mare di ripopolarsi, dall’altro di preservare le forme giovanili di pesci in accrescimento; specie dopo la situazione registrata nei primi mesi di quest’anno in cui la quantità di pesce pescato era praticamente dimezzata rispetto alla media.

Come ha evidenziato la Coldiretti, “la sospensione della pesca nell’Adriatico determinerà sicuramente una maggiore disponibilità di gran parte dei pesci, come triglie, alici e sogliole, einoltre il rapporto qualità-prezzo sarà migliore”.

Considerata quindi la ripresa della pesca, già in questi giorni, si dovrebbe registrare un abbassamento dei prezzi al consumo. Salvo speculazioni naturalmente.

Ricordiamo infatti che – in condizioni normali di mercato – il pesce azzurro, oltre ad essere buono, sano e ideale per qualsiasi tipo di dieta, è anche economico: ideale in tempo di crisi.

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Famas

Arriva la fibra di basalto per un isolamento performante

Mediterranea

Olio di oliva e materie prime a km0: come nasce una crema Mediterranea

Misura

“A Misura di verde”: al via il progetto che pianterà oltre 13mila alberi in Italia per combattere i cambiamenti climatici

Terranova integratori

Come rafforzare il sistema immunitario prima dell’inverno

Schär

Schär Bio, il gluten free biologico che ha contribuito a far nascere una foresta

Cristalfarma
NaturaleBio
Seguici su Instagram
seguici su Facebook