Presunta truffa del riso biologico denunciata da Report: assolti tutti i produttori imputati

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Ricordate qualche anno fa la presunta truffa del riso biologico che, secondo la trasmissione Report, bio non era per davvero? Ebbene ora è arrivata la sentenza che assolve tutti e 5 i produttori di riso del vercellese coinvolti nello “scandalo”.

È passato diverso tempo da quanto Report aveva mandato in onda un servizio dedicato all’agricoltura biologica e in particolare alle coltivazioni di riso della zona di Vercelli. In quella occasione, la trasmissione di Rai 3 aveva puntato il dito su alcuni noti produttori che, in seguito ad una denuncia,  erano andati a processo con l’accusa di frode o tentata frode.

I produttori erano accusati di aver coltivato e venduto riso biologico che però, di fatto, non lo era. Nella terra e nell’acqua delle loro risaie erano stati rinvenuti troppi residui di pesticidi non autorizzati in agricoltura biologica.

La procura di Vercelli accusava in sostanza i produttori di coltivare riso utilizzando pesticidi vietati o, comunque, di non separare bene la produzione biologica da quella tradizionale.

La difesa, però, è riuscita a dimostrare che le tracce di residui potevano benissimo derivare da coltivatori vicini non biologici e che, in ogni caso, quella che contava era la certificazione finale sul prodotto. Tutto il risone commercializzato, secondo le aziende certificatrici chiamate a deporre, era effettivamente biologico.

Alla fine, dunque, tutti e 5 i produttori (Chiara Dalmasso dell’Euroagricola di Desana, Renato Delsignore titolare dell’omonima ditta alla cascina Gardina di Bianzè, Gianluca Picco, dell’omonima impresa agricola di Bianzé, Benedetto Picco, Godino Triglio, della Carpo Farm, con sede alla cascina Carpo di Livorno Ferraris) sono stati assolti dal giudice monocratico Cristina Barillari.

Fonte: Tg Vercelli 

Leggi anche:

 

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Francesca Biagioli è una redattrice web che si occupa soprattutto di salute, alimentazione naturale, oli essenziali e fitoterapia, le sue passioni da sempre. Laureata in lettere moderne, con Master in editoria, ha poi virato le sue competenze verso il benessere olistico
Cristalfarma

Come gestire nel proprio piccolo disturbi d’ansia e stress di uno dei momenti storici più difficili

Schär

Celiachia o sensibilità al glutine? Come ottenere una corretta diagnosi

NaturaleBio

Cacao biologico naturale, in granella o in polvere: benefici e ricette per portarlo in tavola con gusto

ABenergie

Cosa fai dentro casa per risparmiare energia?

TryThis

L’app che ti fa divertire sfidando i tuoi amici anche durante il lockdown

Tua fibra energia

Luce, gas e fibra tutto incluso e a prezzo fisso ogni mese, la nuova frontiera della bolletta unica

Cristalfarma
NaturaleBio
Seguici su Instagram
seguici su Facebook