Le nuove divise del Manchester United in plastica riciclata raccolta dagli Oceani

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Le maglie del Manchester United per la stagione 2018/2019 saranno in plastica riciclata raccolta dagli Oceani. Lo hanno annunciato Adidas e la società inglese. Il kit, prodotto da Parley for the Oceans, è un ritorno al blu navy del 1968, volto a celebrare il 50° anniversario della vittoria in Coppa dei Campioni della squadra.

I portoghesi del Benfica vennero sconfitti per 4-1 ai tempi supplementari, grazie alle reti di Sir Bobby Charlton (2), George Best e Brian Kidd, e il dettaglio dorato sul logo Adidas e lo stemma del club rendono omaggio a quel successo. Ma il vero successo è il materiale con cui è stata realizzata la terza maglia della squadra inglese.

Creata in Parley Ocean Plastic® dall’associazione Parley for the Oceans, la maglia è blu non solo per ricordare quella della vittoria europea di 50 anni fa ma anche per richiamare il colore degli oceani, sempre più minacciati dalla plastica.

Le magliette dello United avranno anche una scritta all’interno del colletto: “For the Oceans”. Ogni maglia è stata realizzata con lo speciale tessuto prodotto riciclando 28 bottiglie di plastica. Il terzo kit verrà indossato sul campo per la prima volta dalla prima squadra durante il tour estivo dei Reds negli Stati Uniti.

maglia2 manchester

Oliver Nicklisch, Product Director di Adidas, ha spiegato: “Abbiamo tutti bisogno di cambiare il modo in cui pensiamo e agiamo nei confronti dei nostri oceani. È questa convinzione fondamentale che Adidas condivide, motivo per cui la nostra partnership innovativa con Parley for the Oceans è così importante per noi. Lavorando con il Manchester United per creare le nuove e straordinarie maglie realizzate con Parley Ocean Plastic, speriamo di poter mettere in evidenza il problema della plastica che danneggia i nostri oceani, e in definitiva incoraggiare e ispirare i tifosi a unirsi a noi nella creazione di un ambiente migliore per tutti”.

Oltre a creare consapevolezza sul problema della plastica nei nostri oceani, Adidas e Parley stanno lavorando insieme per realizzare scarpe e abbigliamento con scarti di plastica riciclati intercettati da litorali, spiagge e comunità costiere.

LEGGI anche:

Francesca Mancuso

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Giornalista pubblicista specializzata in Editoria, Comunicazione Multimediale e Giornalismo. Nel 2011 ha vinto il Premio Caro Direttore e nel 2013 ha vinto il premio Giornalisti nell’Erba grazie all’intervista a Luca Parmitano.
Misura

In arrivo più di 13mila nuovi alberi in Italia, dai calanchi di Matera all’agricoltura urbana di Milano

Orto d’Autore

Come scegliere una marmellata buona e di qualità

Schär

Schär Bio, il gluten free biologico che ha contribuito a far nascere una foresta

Mediterranea

Olio di oliva e materie prime a km0: come nasce una crema Mediterranea

Miomojo

Le borse vegan tutte italiane realizzate con “pelle di cactus” e scarti delle mele

Cristalfarma
NaturaleBio
Seguici su Instagram
seguici su Facebook