Come eliminare i batteri dal tuo spazzolino da denti? Ecco tre trucchi che funzionano davvero

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Uno spazzolino pulito e sterilizzato è la chiave per una bocca più sana, ma come eliminare tutti i batteri dalle sue setole? Ecco i nostri consigli

Lo spazzolino da denti è uno strumento fondamentale per prenderci cura della nostra igiene orale. Tuttavia, proprio perché a contatto con la lingua, la saliva e il palato, le sue setole si riempiono di germi e batteri che ritornano nella nostra bocca ogni volta che ci laviamo i denti.

Quindi, oltre a preoccuparci delle pratiche igieniche che riguardano i nostri denti e la nostra lingua, dovremmo ricordarci di igienizzare anche lo strumento che utilizziamo per esse. Uno spazzolino pulito e sterilizzato è la chiave per una bocca più sana.

Ma come eliminare i batteri dallo spazzolino? Come si può immaginare, sciacquarlo sotto acqua corrente non basta a garantire l’eliminazione di tutti gli agenti patogeni presenti sulle setole. Ecco allora che vi proponiamo tre metodi per sterilizzare lo spazzolino e proteggere la nostra bocca dall’assalto dei batteri.

Leggi anche: Spazzolino da denti in plastica, in bambù o con testina intercambiabile: sai dove buttarlo?

Acqua bollente

Le alte temperature garantiscono la “morte” della maggior parte dei batteri presenti sulle superfici – ecco perché la bollitura resta ancora oggi uno dei metodi più efficaci per sterilizzare gli oggetti. Per eliminare i batteri dal nostro spazzolino, mettiamo a bollire un po’ d’acqua sul fornello, poi versiamola in una tazza.

Inseriamo ora la testina dello spazzolino (già opportunamente sciacquata sotto acqua corrente) nella tazza, e lasciamo in infusione per cinque minuti. Il nostro spazzolino sarà così sterilizzato e potremo utilizzarlo nuovamente.

Pasticca per dentiera

Chi porta la dentiera o un apparecchio ortodontico mobile le conoscerà già: esistono delle pasticche effervescenti pensate apposta per pulire ed eliminare i batteri da questi dispositivi che trascorrono molte ore all’interno della bocca.

Possiamo utilizzare queste pasticche, reperibili facilmente in farmacia, per sterilizzare anche il nostro spazzolino. Prendiamo una ciotola che possa ospitare lo spazzolino steso in orizzontale e versiamoci tre dita di acqua calda, poi aggiungiamo due pasticche per la pulizia della dentiera.

Durante l’effervescenza delle pasticche, inseriamo il nostro spazzolino e lasciamolo in questa soluzione pulente per un paio d’ore. Ora il nostro spazzolino è pulito e pronto per essere utilizzato.

Collutorio

Infine, possiamo utilizzare il collutorio per eliminare i batteri dallo spazzolino in modo semplice. Prendiamo un bicchiere o una tazza e riempiamolo per metà del collutorio che utilizziamo di solito per la nostra igiene orale.

Immergiamovi poi la testina dello spazzolino, mescoliamo un po’ e lasciamo agire per un’oretta. Trascorso questo tempo, risciacquiamo lo spazzolino e riponiamolo dove siamo soliti tenerlo, pronto per essere usato.

Leggi anche: Collutorio fai-da-te: 5 ricette homemade

Cose importanti da tenere a mente

  • Tutti i rimedi che vi abbiamo proposto possono essere applicati anche allo spazzolino elettrico: in questo caso, ciò che andremo a sterilizzare è solo la testina rimovibile.
  • Una pulizia più profonda dello spazzolino dovrebbe essere effettuata almeno una volta a settimana. Nelle altre occasioni di utilizzo dell’apparecchio possiamo limitarci a sciacquare le setole sotto acqua corrente per 5/10 secondi.
  • Per una corretta igiene orale, lo spazzolino andrebbe sostituito ogni 2/3 mesi.

Seguici su Telegram Instagram | Facebook TikTok Youtube

Ti consigliamo anche:

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Sono una giornalista e una blogger. Collaboro con le testate GreenMe, Ambiente Magazine e The Wise Magazine e mi occupo di natura, sostenibilità, stili di vita sani e rispettosi dell’ambiente. Sul mio blog “La strega che scrive” parlo di giornalismo, editoria e letteratura

Iscriviti alla newsletter settimanale

Riceverai via mail le notizie su sostenibilità, alimentazione e benessere naturale, green living e turismo sostenibile dalla testata online più letta in Italia su questi temi.

Seguici su Instagram
Seguici su Facebook