Questo è il modo più semplice ed efficace per rimuovere le etichette dai barattoli di vetro senza sforzo

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Scopri come eliminare facilmente e senza fatiche colla ed etichetta dai barattoli di vetro per riutilizzarli in mille modi diversi

Libera Terra

Vuoi riutilizzare i barattoli in vetro ma vuoi prima eliminare quelle fastidiose etichette? Con questo metodo facilissimo, non dovrai stare ore a grattar via la carta!

Il metodo migliore per inquinare di meno è riutilizzare più volte possibile gli stessi oggetti, così da ritardare il momento in cui dovranno essere riciclati. Oggi vediamo come ripulire un barattolo dalla sua etichetta utilizzando solo prodotti eco-friendly, una doppia vittoria per l’ambiente.

Il primo step è quello di ammorbidire l’etichetta e la colla sottostante. Ci sono due metodi:

  • puoi lasciare i barattoli in ammollo nel lavandino o in una bacinella con acqua calda per 20-30 minuti
  • puoi bollirli in una pentola facendo molta attenzione quando li rimuovi dall’acqua

Per entrambi i metodi è consigliato aggiungere del detersivo neutro (e rigorosamente a basso impatto ambientale) e del bicarbonato di sodio, più o meno un cucchiaino di entrambi.

Dopodiché, procedi come segue:

  1. Rimuovi delicatamente l’etichetta così da non farla rompere a metà e rendere più complesso il processo
  2. Elimina eventuali residui di colla usando una mistura di olio e bicarbonato di sodio (un cucchiaino di entrambi basta)
  3. Risciacqua, asciuga e ri-usa!

I barattoli di vetro sono estremamente utili per conservare scarti di verdure (bucce e radici di cipolla, ad esempio) con cui preparare un ottimo brodo – e indovina? Puoi conservare il brodo nello stesso barattolo! Inoltre, puoi usarli per acquistare alimenti sfusi come:

  • riso
  • legumi
  • pasta
  • frutta secca

Ma il loro utilizzo non si ferma in cucina: i barattoli di vetro sono ottimi per conservare piccoli oggetti come anelli, cavi USB, penne, ma anche viti e bulloni per chi ama costruire e aggiustare da sé gli oggetti in casa. I barattoli in vetro ripuliti sono ottimi anche per chi ama dipingere: puoi mischiarci dentro le tempere e sciacquare i pennelli.

Addirittura, potresti usarli come decorazione, magari riempiendoli con fiori, sabbia colorata o qualsiasi altra cosa possa rendere casa tua più affascinante.

Insomma, da un piccolo barattolo possono nascere grandi potenzialità, basta usare la fantasia e soprattutto ricordare che ogni oggetto può vivere una seconda ma anche una terza vita, basta un po’ d’impegno.

Leggi anche:

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Laureando in Letterature e Culture Comparate all'Università dell'Orientale di Napoli. Si occupa di letteratura, sport, cucina e ambiente, collaborando anche con una nota rivista letteraria partenopea.

Iscriviti alla newsletter settimanale

Riceverai via mail le notizie su sostenibilità, alimentazione e benessere naturale, green living e turismo sostenibile dalla testata online più letta in Italia su questi temi.

Seguici su Instagram
Seguici su Facebook