Perché si formano i pesciolini d’argento in casa? Tutti i trucchi per allontanarli per sempre

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

I pescolini argentati sono innocui per noi, ma possono danneggiare alcuni oggetti di uso comune. Questi rimedi naturali sono facili e utili.

I pesciolini d’argento sono dei piccoli insetti innocui, che però arrivano a cibarsi di libri, carta da parati, tappezzeria e altri oggetti presenti in casa tua. Con i nostri rimedi naturali, li farai uscire da casa tua ed eviterai il fastidio di trovarli per casa.

Questi insetti sono molto comuni nelle case perché privilegiano un clima umido e soprattutto si cibano di polisaccaridi, ovvero zuccheri complessi e amidi. Per questo, mangiano volentieri la carta con cui sono fatti i tuoi romanzi preferiti, ma sono ghiotti anche di:

  • carta da parati
  • colla
  • rilegature
  • fotografie
  • tappeti
  • tessuti di cotone e di lino
  • zucchero
  • farina
  • pasta
  • cereali zuccherati
  • legumi secchi

Queste preferenze alimentari hanno fatto ottenere ai pesciolini d’argento il nome scientifico di lepisma saccharina. Ma come puoi fare a liberarti di loro evitando di usare pesticidi nocivi? La soluzione ce la offre il giardino di casa o un’erboristeria di fiducia

Cosa posso usare per togliere i pesciolini d’argento?

Come per molti altri insetti, il segreto sta negli aromi naturali con cui puoi profumare casa tua e al contempo liberarla da questi ospiti striscianti. Una ottima notizia è che i pesciolini d’argento non hanno una struttura che permetta loro di arrampicarsi sui muri o di volare, per questo, si spostano solo sul pavimento.

I rimedi naturali più efficaci contro i pesciolini d’argento sono:

  1. Olio essenziale di menta piperita o citronella: come molti altri insetti, gli odori forti sono molto sgraditi ai pesciolini d’argento. Per questo, se trovi un angolo della casa in cui proliferano, puoi mettere qualche goccia di uno dei due oli essenziali per scacciarli.
  2. Rosmarino e chiodi di garofano: queste spezie meravigliose in cucina sono ottime anche per aiutarti a tenere lontani gli insetti come i pesciolini d’argento. Metti qualche ago e qualche chiodo in un sacchetto e nascondili tra i libri (o in altri posti che vuoi proteggere) e non avrai problemi
  3. Alloro: spezzettando alcune foglie di alloro, renderai poco appetibile vestiti e libri alla lapisma saccharina. Ricorda, però, che le foglie perdono il loro aroma dopo 6 mesi e dovrai sostituirle, quindi è consigliabile usare un sacchetto traspirante per rendere più agevole il processo. Nel caso dei libri, puoi inserire qualche foglia intera tra le pagine.
  4. Buccia di Cetriolo: il cetriolo è uno dei “nemici” naturali per la lapisma saccharina. Basterà triturare un po’ della buccia e metterla negli angoli più infestati. E con il resto dell’ortaggio, puoi realizzare preparati deliziosi
  5. Ginko Biloba: l’odore delle foglie di Ginko Biloba sono molto sgradite ai pesciolini d’argento. Puoi usare degli aromi o la foglia vera e propria, in entrambi i casi, puoi recarti in erboristeria.
  6. Patate: le patate sminuzzate sono un’ottima esca per attirare i pesciolini d’argento, magari fuori casa, dato che contengono amidi e zuccheri in grandi quantità
  7. Acqua e farina: realizza un’impasto con questi ingredienti e poi spargilo su dei cartoncini. In questo modo, i pesciolini d’argento verranno attratti dai nutrienti ma rimarranno attaccati nella soluzione, così da poterli rimuovere facilmente.

Un ultimo consiglio, più generale, è quello di utilizzare un deumidificatore, perché questi insetti prediligono un ambiente molto umido per proliferare, e abbassare il tasso di umidità li farà allontanare automaticamente.

Non perderti tutte le altre nostre notizie, seguici su Google News e Telegram

Leggi anche:

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Laureando in Letterature e Culture Comparate all'Università dell'Orientale di Napoli. Si occupa di letteratura, sport, cucina e ambiente, collaborando anche con una nota rivista letteraria partenopea.

Iscriviti alla newsletter settimanale

Riceverai via mail le notizie su sostenibilità, alimentazione e benessere naturale, green living e turismo sostenibile dalla testata online più letta in Italia su questi temi.

Seguici su Instagram
Seguici su Facebook