Eco-museo Cà Rossa: alla scoperta dei paesaggi e delle tradizioni della Riserva Naturale delle Salse di Nirano (MO)

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Tutela delle tradizioni, educazione ambientale e promozione dei prodotti tipici. Dove? Nel nuovo eco-museo Cà Rossa, che verrà inaugurato il 17 ottobre all'interno della Riserva Regionale delle Salse di Nirano (MO).

Tutela delle tradizioni, educazione ambientale e promozione dei prodotti tipici. Dove? Nel nuovo eco-museo Cà Rossa, che verrà inaugurato il 17 ottobre all’interno della Riserva Regionale delle Salse di Nirano (MO).

L’immobile, appartenente al Comune fin dal 1999, è stato recuperato secondo i criteri della bioarchitettura e diventerà ora un valido strumento di promozione del territorio e di tutela della memoria e del patrimonio storico.

Al suo interno verranno allestiti 8 pannelli illustrativi che accompagneranno l’utente in una visita virtuale alla Riserva Naturale delle Salse di Nirano, attraversandone i sentieri e spiegandone i misteri e le curiosità. Altri 3 pannelli illustreranno invece le caratteristiche e la produzione dell’olio, uno dei prodotti tipici locali.

Riserva_foto_di_Luciano_Callegari

Foto: Luciano Callegari

Un altro aspetto importante che verrà sottolineato all’interno del nuovo museo è quello legato alle tradizioni contadine: sarà allestito un percorso multisensoriale che porterà alla riscoperta del paesaggio contadino nel territorio di Nirano e di tutte le tradizioni ad esso legate.

CRossa_2

I più giovani potranno infine divertirsi con il “Baule dei ricordi”, per scoprire i giochi del passato, appartenenti ai loro nonni e ai loro padri.

La giornata dell’inaugurazione di domenica prevede alle 12 l’apertura del Museo alla presenza delle autorità locali, seguita da un laboratorio dei sensi per i più piccoli e dalla realizzazione della prima spremitura dell’olio delle colline fioranesi a cura dell’Associazione dei Residenti della Riserva.

A seguire:

Ore 12.30: aperitivo a Cà Rossa a base di prodotti enogastronomici tradizionali

Ore 13.00: pranzo gratuito a base di polenta presso la ”Trattoria da Guido”.

Dalle 14.00: presso Cà Rossa benedizione della “stalla” e del frantoio alla presenza del parroco Don Paolo e apertura del percorso del vino con produzione ed assaggi di Sàba Soghi e Savor…e per tutti vin brulè, caldarroste e Benson!!!

Dalle 14.30: presso Cà Tassi laboratori sull’avifauna stanziale della Riserva con la realizzazione di mangiatoie da materiali di recupero. Seguirà smielatura alla presenza dell’apicoltore Sig. Chiletti; per tutti laboratorio di candele con cera d’api curato da Coop. Maia. Si richiede, per organizzare l’attività, di prenotarsi al 349/6909932 info@coopmaia.it

Dalle 19.00: cinghialata a prezzo contenuto presso la birreria Arnold’s

Eleonora Cresci

Leggi tutti i nostri articoli sugli ecomusei

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Iscriviti alla newsletter settimanale

Riceverai via mail le notizie su sostenibilità, alimentazione e benessere naturale, green living e turismo sostenibile dalla testata online più letta in Italia su questi temi.

Seguici su Instagram
Seguici su Facebook