Menta: come utilizzare quella fresca in casa e in cucina (mojito escluso)

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Come usare la menta in casa e in cucina? Se anche voi avete un bel vasetto di menta fresca sul balcone o sul davanzale non limitatevi ad utilizzarla per preparare i cocktail o per guarnire i vostri piatti

Vi avevamo già parlato delle proprietà benefiche della menta e di come coltivare la menta in vaso. Ora andiamo alla scoperta di alcuni usi intelligenti e utili della menta che vi faranno apprezzare ancora di più questa pianta aromatica dal profumo davvero gradevole.

Come usare la menta in cucina

Tè alla menta

te menta

Per preparare il tè alla menta vi serviranno 10 foglioline di menta fresca per 500 ml l’acqua. Portate ad ebollizione l’acqua e le foglie di menta in un pentolino. Lasciate sobbollire per cinque minuti a fiamma bassa, filtrate il tè alla menta, lasciatelo intiepidire e servite, magari aggiungendo un po’ di succo di limone. Se invece avete a disposizione la menta essiccata, preparate un infuso utilizzandone due cucchiaini per ogni tazza da 250 ml d’acqua. In estate potrete anche preparare il tè freddo alla menta, aggiungendo dei cubetti di ghiaccio. (Leggi anche: 10 infusi da preparare a costo zero)

Acqua aromatizzata alla menta

acqua aromatizzata menta

Con la frutta fresca e alcune foglie di erbe aromatiche, in particolare di menta fresca o di melissa, potrete preparare delle ottime bevande aromatizzate.

Vi basterà versare in un barattolo di vetro o in una caraffa dell’acqua fresca con fettine di limone, fragole, lamponi foglioline di menta e altra frutta di stagione. (Per le ricette puoi leggere 10 ricette di acque aromatizzate alla frutta fresca)

Sciroppo di menta fatto in casa

sciroppo alla menta

Preparare lo sciroppo di menta fatto in casa è molto semplice, ne risulterà una bevanda perfetta per la stagione estiva, dissetante e perfetto per preparare bibite, granite e dolci. Qui la ricetta completa.

Insalate estive

La menta probabilmente è un ingrediente un po’ sottovalutato in cucina. Ma la potrete riscoprire grazie alle insalate estive. È ottima per condire una fresca insalata realizzata con lattuga, rucola, pomodorini, basilico, cetrioli, frutta essiccata e altri ingredienti in base ai vostri gusti.

Condimento per i legumi

Volete preparare un piatto freddo ed estivo a base di legumi? Ecco che come condimento ed insaporitore potrete utilizzare la menta fresca, sminuzzata sul tagliere. Il gusto della menta si sposa molto bene con i legumi lessati, come ceci e fagioli. Per condire utilizzerete anche olio extravergine e succo di limone. Potrete abbinare delle verdure di stagione.

Macedonie e frullati alla menta

macedonia menta

Se amate la menta, ecco una buona occasione per arricchire con delle foglioline fresche, ancora meglio se tritate, le vostre macedonie estive o i vostri frullati e centrifughe. Il gusto della menta si sposa molto bene con l’anguria, per dare vita ad una macedonia o succo davvero rinfrescante e dissetante. Non è da disdegnare con fragole e kiwi, ma c’è chi ama la menta anche in abbinamento a pesche e albicocche.

Aromatizzare i ghiaccioli

Possiamo utilizzare la menta per aromatizzare i nostri ghiaccioli fatti in casa, come consigliato ad esempio in questa ricetta:

o questa:

Come usare la menta in casa

Allontanare mosche e zanzare

menta vasi

Per allontanare mosche e zanzare dalle stanze della vostra casa coltivate dei vasetti di menta sul davanzale e sul balcone. Potrete coltivare i vasetti di menta più piccoli, se avete dello spazio a disposizione, anche direttamente in cucina. L’aroma della menta è gradevole per noi ma non lo è per mosche e zanzare. Basilico e gerani sono altre piante adatte. La menta è molto utile anche per allontanare ragni e moscerini:

Pout pourri alla menta

Se durante la primavera e l’estate avete l’occasione di raccogliere erbe aromatiche e fiori non dimenticate la menta. La lascerete essiccare in un sacchetto di carta o appendendo qualche rametto a testa in già. Poi la potrete abbinare ad altre erbe o fiori essiccati, ma anche a scorze essiccate di agrumi. E per profumare il vostro pot-pourri scegliete gli oli essenziali che preferite.

Crema pulente aromatica alla menta

Per le pulizie di teglie e pentole molto sporche può essere utile preparare una crema pulente leggermente abrasiva mescolando 50 gr di bicarbonato, 1 cucchiaino di detersivo per i piatti ecologico e 1 cucchiaino d’acqua. Potrete aromatizzare questa preparazione con delle foglioline di menta essiccate e macinate finemente, fino a ridurle quasi in polvere.

Profumi per armadi alla menta

profumi armadi

Per profumare gli armadi e i cassetti in modo naturale lasciate essiccare la menta fresca. Potrete usare le foglie di menta essiccate per confezionare dei sacchettini profumati, da aromatizzare in modo più accentuato aggiungendo qualche goccia di olio essenziale di menta. Create i sacchettini con lino, cotone o veli delle bomboniere. Volendo potrete abbinare la menta alla lavanda

Leggi anche:

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Laureata in Media, comunicazione digitale e giornalismo all'Università La Sapienza, ha collaborato con Le guide di Repubblica e con alcune testate siciliane. Appassionata da sempre al mondo del benessere e del bio, dal 2020 scrive per GreenMe

Iscriviti alla newsletter settimanale

Riceverai via mail le notizie su sostenibilità, alimentazione e benessere naturale, green living e turismo sostenibile dalla testata online più letta in Italia su questi temi.

Seguici su Instagram
Seguici su Facebook