Ghiaccioli limone e menta (senza zucchero): la ricetta facile per una merenda rinfrescante

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

La ricetta rinfrescante dei ghiaccioli limone e menta: bastano 4 ingredienti per preparare una merenda super dissetante e genuina!

Cosa c’è di più rigenerante di un ghiacciolo alla frutta in un’afosa giornata? Tra quelli più dissetanti in assoluto troviamo i ghiaccioli al limone e alla menta, un binomio vincente e amatissimo da chi soffre il caldo. Non occorre comprarli al supermercato, visto che la maggior parte di quelli in commercio contiene troppi zuccheri, coloranti e conservanti. Del resto, prepararli in casa è semplicissimo. I ghiaccioli limone e menta si rivelano uno spuntino leggero e genuino che farà contenti adulti e bambini. Sono ottimi anche come dessert, al posto del classico sorbetto.

Vediamo come farli usando pochi ingredienti ed evitando lo zucchero in modo da renderli ancora più sani.

Leggi anche: Ghiaccioli all’anguria senza zucchero: la golosa ricetta estiva che ti rinfrescherà

Ingredienti (per 4 ghiaccioli)

  • 100 ml di succo di limoni (preferibilmente bio)
  • 200 ml di acqua
  • 40 gr di sciroppo d’agave (in alternativa 80 gr di fruttosio)
  • qualche foglia di menta

Preparazione

Fate riscaldare l’acqua a fiamma bassa in un pentolino, aggiungete lo sciroppo d’agave o il fruttosio, mescolando per bene fino a farlo sciogliere. Spremete i limoni e filtrate il succo con un colino per poi trasferirlo nel pentolino. Lavate per bene le foglie di menta e sminuzzatele con le mani. Trasferite il succo di limone e la menta nel pentolino e portate a bollore, mescolando di tanto in tanto.

Fate raffreddare e decidete se lasciare le foglie di menta o filtrare il composto per eliminarle. Trasferite il liquido ottenuto negli stampini e conservate nel congelatore per almeno 5 ore prima di servirli. Al posto dei classici bastoncini di legno, potete usare anche delle stecche di liquirizia per renderli ancora più saporiti.

Prima di assaporare i vostri ghiaccioli fatti in casa, vi consigliamo di passare gli stampini per qualche secondo sotto l’acqua del rubinetto per estrarli con più facilità.

Seguici su TelegramInstagram  |Facebook |TikTok |Youtube

Scopri tutti i nostri articoli sui ghiaccioli fatti in casa:

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Laureata in Media, comunicazione digitale e giornalismo all'Università La Sapienza, ha collaborato con Le guide di Repubblica e con alcune testate siciliane. Appassionata da sempre al mondo del benessere e del bio, dal 2020 scrive per GreenMe

Iscriviti alla newsletter settimanale

Riceverai via mail le notizie su sostenibilità, alimentazione e benessere naturale, green living e turismo sostenibile dalla testata online più letta in Italia su questi temi.

Seguici su Instagram
Seguici su Facebook